Test match – O’Connor e l’Australia fermano gli All Blacks

Dopo quindici vittorie consecutive, la Nuova Zelanda lascia il campo battuta. A fermare gli All Blacks, oggi a Hong Kong, l’Australia di Robbie Deans. Un match giocato a grande ritmo, in cui l’Australia è partita forte (12-0) per poi vedersi doppiare sino al 24-12 per i neozelandesi. Decisivo il ventenne utility back James O’Connor che

Dopo quindici vittorie consecutive, la Nuova Zelanda lascia il campo battuta. A fermare gli All Blacks, oggi a Hong Kong, l’Australia di Robbie Deans. Un match giocato a grande ritmo, in cui l’Australia è partita forte (12-0) per poi vedersi doppiare sino al 24-12 per i neozelandesi. Decisivo il ventenne utility back James O’Connor che allo scadere ha prima messo a segno la meta del 24-24 e poi ha concluso il sorpasso con la trasformazione che ha regalato all’Australia il 26-24 della vittoria.

Un calcio importantissimo quello piazzato dal giovanissimo O’Connor a tempo scaduto. Un calcio che poteva fermare il dominio All Blacks e regalare una vittoria fondamentale a Robbie Deans sulla strada per l’RWC 2011. Un calcio “che non è stato differente da tutti gli altri” secondo James O’Connor.

AUSTRALIA – NUOVA ZELANDA
Sabato 30 ottobre, ore 10.30 – National Stadium, Hong Kong
Australia:
15 Kurtley Beale, 14 James O’Connor, 13 Adam Ashley-Cooper, 12 Matt Giteau, 11 Drew Mitchell, 10 Quade Cooper, 9 Will Genia, 8 Ben McCalman, 7 David Pocock, 6 Rocky Elsom (c), 5 Nathan Sharpe, 4 Mark Chisholm, 3 Ben Alexander, 2 Stephen Moore, 1 Benn Robinson.
In panchina: 16 Saia Faingaa, 17 James Slipper, 18 Dean Mumm, 19 Richard Brown, 20 Luke Burgess, 21 Berrick Barnes, 22 Lachie Turner.
Nuova Zelanda: 15 Mils Muliaina, 14 Cory Jane, 13 Conrad Smith, 12 Ma’a Nonu, 11 Joe Rokocoko, 10 Dan Carter, 9 Jimmy Cowan, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw (c), 6 Jerome Kaino, 5 Tom Donnelly, 4 Brad Thorn, 3 Owen Franks, 2 Keven Mealamu, 1 Tony Woodcock.
In panchina: 16 Hika Elliot, 17 John Afoa, 18 Samuel Whitelock, 19 Daniel Braid, 20 Alby Mathewson, 21 Stephen Donald, 22 Isaia Toeava.
Arbitro:
Alain Rolland (Irlanda)
Marcatori: 8′ m. Cooper, 23′ m. Ashley-Cooper tr. Giteau, 30′ m. Cowan tr. Carter, 33′ m. Jane tr. Carter, 40′ cp. Carter, 53′ m. Nonu tr. Carter, 60′ m. Mitchell tr. O’Connor, 80′ m. O’Connor tr. O’Connor