Basket Eurocup: Cantù, Roma e Reggio Emilia chiudono con un ko | Risultati 10.a giornata

La prima fase di Eurocup si è chiusa questa sera con tre sconfitte per Roma, Cantù e Reggio Emilia. Avanzano capitolini e brianzoli.

Si chiude al quarto posto il girone di Eurocup per la FoxTown Cantù. La formazione brianzola sogna i secondo posto per oltre tre quarti, andando anche in doppia cifra di vantaggio ad Ostenda e con la contemporanea sconfitta interna del Digione, ma l’ultimo periodo ribalta tutto. Gli uomini di Sacripanti crollano e subiscono un parziale di 30-18, con riaggancio e sorpasso da parte della formazione belga, mentre i francesi rimontano e battono gli Artland Dragons. Inutili i 16 punti di Feldeine ed i 15 di Jones, mentre i padroni di casa ne trovano 19 di Prince.

Finiscono la prima fase con una sconfitta anche Roma e Reggio Emilia. La formazione capitolina, già certa del primo posto nel girone, è sempre sotto nel punteggio ad Oldenburg, non riuscendo mai a trovare lo spunto per cercare la rimonta: i padroni di casa mandano quattro uomini in doppia cifra, con un Adam Chubb infallibile (8/8 dal campo per 16 punti), mentre gli uomini di Dalmonte hanno la testa al derby metropolitano di domenica prossima con Milano e pagano il pessimo 4/25 dalla lunga distanza, andando anche sotto a rimbalzo.

La Grissin Bon resta in partita per due quarti, poi subisce il parziale decisivo di rientro dall’intervallo e cade a Bonn, chiudendo così il proprio girone all’ultimo posto. Non basta la prova straordinaria di Amedeo Della Valle, all’ennesima grande partita europea: il giovane azzurro chiude con 30 punti e 7/10 nelle triple. I padroni di casa giocano un attacco molto equilibrato, con quattro uomini in doppia cifra (Caloiaro 19 con 6/6 dal campo) ed il 65% da due punti, oltre al 52% dall’arco con ben 13 canestri pesanti messi a referto.

Basket Eurocup: risultati 10.a giornata

GIRONE A
Strasburgo-Parigi Levallois 71-75
Telekom Bonn-GRISSIN BON REGGIO EMILIA 101-87
Cai Saragozza-Brose Bamberg 78-76

GIRONE B
Digione-Artland Dragons 69-65
Telenet Ostenda-FOXTOWN CANTU’ 83-77
Gran Canaria Las Palmas-Asvel Villeurbanne 73-66

GIRONE C
Cez Nymburk-Siviglia 91-82
Ewe Oldenburg-VIRTUS ROMA 80-66
Sluc Nancy-Spirou Charleroi 87-62

Basket Eurocup: presentazione 10.a giornata

Si chiude questa sera la prima fase di Eurocup e le formazioni italiane conoscono già il loro destino, in questa competizione: Roma e Cantù sono già qualificate (i capitolini da primi), mentre Reggio Emilia è eliminata. Dunque, si tratterà di un turno sostanzialmente ininfluente per tutte, con la testa già alla prossima giornata di campionato ed un po’ ai risultati dei vari gironi, per conoscere le avversarie nelle Last 32, anche se servirà attendere la conclusione della prima fase di Eurolega per avere il quadro completo del secondo turno.

L’unica gara con un minimo interesse è quella della FoxTown sul campo dell’Ostenda. I brianzoli, come detto, sono già certi del passaggio del turno, ma possono migliorare la loro quarta posizione e chiudere addirittura al secondo posto il loro raggruppamento, in caso di successo sul campo belga e contemporanea sconfitta interna (improbabile) del Digione contro gli Artland Dragons. Anche se alla fine si tratta di un risultato non particolarmente importante, visto che non ci sarà sorteggio ed i nuovi gironi hanno la griglia già decisa.

La Virtus concluderà la prima fase sul campo dell’Oldenburg, formazione già eliminata, e proverà tuttavia a centrare un successo per ritrovare morale, dopo la sconfitta dell’ultimo weekend sul campo di Avellino. Ultima gara europea della stagione, invece, per la Grissin Bon: gli emiliani, freschi dell’addio di Ksistof Lavrinovic, vanno a Bonn, nello scontro tra le ultime due del girone. Quella clamorosa sconfitta dell’andata ha probabilmente segnato tutto il cammino della squadra di Menetti e ci potrebbe essere la voglia di prendersi una piccola rivincita.