Strage in Marylan: 34enne ha ucciso la moglie e i suoi tre figli piccoli prima di togliersi la vita

Embedded video from CNN Video Nuova strage in famiglia negli Stati Uniti, a circa 10 giorni dal massacro avvenuto a Green Hill, in Alabama. Questa volta ci troviamo a Middletown, nel Maryland, e l’autore della strage sembra essere il 34enne Christopher Wood, un uomo da molti definito una persona tranquilla e solare.Ha scritto diversi biglietti

Nuova strage in famiglia negli Stati Uniti, a circa 10 giorni dal massacro avvenuto a Green Hill, in Alabama. Questa volta ci troviamo a Middletown, nel Maryland, e l’autore della strage sembra essere il 34enne Christopher Wood, un uomo da molti definito una persona tranquilla e solare.

Ha scritto diversi biglietti per spiegare le motivazioni del suo gesto, poi ha ucciso sua moglie ed i suoi tre figli, di 2, 4 e 5 anni, prima di togliersi la vita sparandosi con un fucile.

Tutte le prove indicano un caso di omicidio-suicidio. Pare che il signor Wood abbia ucciso tutti i membri della sua famiglia e che poi si sia ucciso con colpo di fucile. Non abbiamo ancora stabilito con esattezza le cause della morte delle altre vittime, pare siano stati ripetutamente pugnalate. I due bambini sono stati rinvenuti nei propri letti, mentre la bambina è stata trovata nella camera principale insieme alla madre, la 33enne Francie Billotti Wood. Abbiamo trovato diverse armi, tra le quali un fucile, e diversi bigliettini scritti a mano che i nostri investigatori stanno ancora analizzando.

Da quanto è emerso fin’ora pare che l’uomo, in quei bigliettini, abbia fatto dei riferimenti a problemi psichici che lo affliggevano da tempo, ma anche a problemi finanziari emersi recentemente.

Via | CNN

I Video di Blogo