Scherma, Grand Prix Spada Doha 2014: Bianca Del Carretto terza

L’Italia torna da Doha con due medaglie di bronzo, quelle di Enrico Garozzo e Bianca Del Carretto.

Non ci saliva da un anno e sette mesi, ma oggi Bianca Del Carretto è tornata sul podio della Coppa del Mondo di spada e lo ha fatto nella tappa del Grand Prix a Doha.
La campionessa d’Europa in carica, ammessa di diritto al tabellone principale, oggi ha vinto tutti gli assalti cedendo solo in semifinale alla romena Simona Gherman che è poi andata a vincere l’oro battendo nella finalissima l’estone Erika Kirpu per 15-10.

Bianca ha vinto il primo assalto della giornata contro la russa Daria Martynyuk per 15-9, nel turno successo si è imposta sulla romena Simona Pop per 15-13, poi agli ottavi ha avuto la meglio contro la tedesca Monika Sozanska per 4-3 e ai quarti ha vinto per 14-13 contro la russa Yana Zvereva. In semifinale ha poi ceduto 15-8 a Gherman, mentre nell’altra semifinale Erika Kirpu ha battuto l’ungherese Emese Szasz per 15-5.

Per quanto riguarda le altre azzurre, Camilla Batini, Federica Santandrea e Giulia Rizzi sono state eliminate al primo turno rispettivamente da Szasz (15-13), Kirpu (15-10) e dalla cinese Fangqin Hou (15-9).
Francesca Quondamcarlo, dopo aver superato il turno delle 64 battendo 15-11 la cinese Xue Qin (15-12), ha perso nel turno delle 32 contro un’altra cinese, Sheng Lin, per 4-3. Anche la campionessa del mondo in carica Rossella Fiamingo, come Del Carretto qualificata al tabellone principale di diritto, ha vinto il primo turno contro la kazaka Ulyana Balaganskaya (15-11), ma ha perso nel tabellone delle 32 contro la tedesca Monika Sozanska per una sola stoccata (13-12).

Mara Navarria e Francesca Boscarelli sono riuscite ad andare avanti fino agli ottavi: la prima ha battuto 15-10 la svedese Emma Samuelsson e 15-14 la russa Violetta Kolobova, ma ha ceduto per 15-8 alla francese Marie Florence Candassamy, la seconda ha avuto la meglio sulla tunisina Sarra Besbes per 15-14 e sulla russa Tatiana Gudkova 15-11 prima di perdere contro Szasz per 15-11.

Il prossimo appuntamento con la spada femminile è dal 23 al 25 gennaio 2015 a Barcellona.

Foto e video © Federschema

I Video di Blogo