Vuelta 2012 – Tappa 15, oggi in diretta: Ha vinto Piedra. Contador, Rodriguez e Valverde appaiati. Froome a 35 secondi

Gli aggiornamenti in tempo reale dalla nuova, durissima tappa di montagna della Vuelta.

di

17:51 – Froome alla fine ha perso 35 secondi.

17:45 – Arrivati appaiati Contador, Rodriguez e Valverde. Adesso bisogna capire quanto perde Froome.

17:43 – Froome ora ha un distacco di 37 secondi da Contador, Rodriguez e Valverde. Il britannico salendo con il suo passo sta limitando i danni.

Le Foto della Tappa

Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa

17:38 – Riparte ancora Contador, Rodriguez non molla.

17:38 – Contador e Rodriguez appaiati. Valeverde recupera i due, mentre la regia spagnola di distrae in modo imbarazzante.

17:36 – Ce l’ha fatta Antonio Piedra. Ha vinto la 15esima tappa della Vuelta 2012.

17:34 – Scatto di Cantador. La maglia rossa Rodriguez non lo molla, con un po’ di fatica risponde anche Valverde.

17:31 – Scattano Valverde, Contador e Rodriguez. Froome galleggia in fondo al gruppo e non riesce a reagire.

17:30 – Piedra lanciato verso la vittoria di tappa a 2,5 km dall’arrivo.

17:28 – Spingono gli uomini di Contador nel gruppo della maglia rossa. Froome in grande difficoltà sembra arrancare in coda.

17:16 – Ottima l’azione di Piedra. Lo spagnolo ha ottime chance di riuscire a vincere questa tappa.

17:16 – Piedra ha accumulato 45 secondi di vantaggio sugli altri fuggitivi a 7km dalla fine. Intanto nel gruppo della maglia rossa, staccato ad 11 minuti, gli uomini di Cantador stanno cercando di preparare il terreno per il proprio capitano che cercherà di attaccare negli ultimi chilometri.

17:08 – 8.9km all’arrivo Antonio PIEDRA PEREZ ha accumulato 23 secondi di vantaggio sugli altri nove fuggitivi. Invariato il distacco dal gruppo delle maglia rossa.

17:02 – Provano a scappare tre corridori, ma il resto dei fuggitivi li ha subito rimontati.

16:58 – Iniziata la salita finale di Lagos de Covadonga per i fuggitivi.

16:58 – 13km al traguardo vantaggio invariato a 14 minuti.

16:52 – 16.3km alla fine. +13:42 il vantaggio dei dieci in fuga.

16:44 – A 22km dal traguardo i corridori in fuga hanno 12 minuti e 30 secondi di vantaggio sul gruppo.

16:40 – Sempre dieci corridori in fuga a 26km dal traguardo.

16:37 – Brutta caduta in discesa per il corridore eritreo Daniel Teklehaimanot della Orica-GreenEDGE. Aspettiamo notizie sulle sue condizioni ma sembrava molto dolorante alla spalla.

16:27 – 36km alla conclusione. Dieci corridori in fuga con 13:55 minuti di vantaggio sul gruppo. Accanto ai nomi potrete leggere il distacco nella classifica generale dalla maglia rossa di Joaquin Rodriguez.

Andrey KASHECHKIN (035) – 32º a 22:34
Sergey LAGUTIN (213) – 35º a 26:20
Kevin SEELDRAEYERS (036) – 36º a 28:06
Ruben PEREZ MORENO (075) – 77º a 01:10:31
Pablo LASTRAS GARCIA (005) – 81º a 01:11:21
David DE LA FUENTE RASILLA (056) – 83º a 01:12:08
Vicente REYNES MIMO (137) – 91º a 01:16:39
Simon GESCHKE (197) – 109º a 01:27:04
Lloyd MONDORY (015) – 136º a 01:39:55
Antonio PIEDRA PEREZ (059) – 121º a 01:32:50

Vuelta 2012: Tappa 15

Vuelta 2012: Lagos de Covadonga significa una sola cosa, al giro di Spagna: salite e spettacolo. La tappa di oggi, infatti, è la seconda di un trittico che dovrebbe porre la parola fine sulla questione della classifica generale (e che, se le cose dovessero andare come stanno andando, potrebbe incoronare Joaquin “Purito” Rodriguez vincitore assoluto, visto che fino a questo momento il ciclista della Katusha ha dimostrato di essere il più forte in assoluto).

La tappa di oggi è durissima: una partenza inedita, per arrivare ai laghi dopo 186 chilometri. L’arrivo è, probabilmente, uno di quelli più classici per la Vuelta. I favoriti potrebbero darsi da fare fin dal principio, quando il gruppo supererà Santo Emiliani (GPM di terza categoria) e il passo del Fito (GPM di prima categoria) per poi affrontare i laghi.

Le montagne asturiane si caratterizzano da sempre per la loro durezza e anche oggi faranno senza ombra di dubbio selezione. Sarà una selezione definitiva? Questo dipenderà dallo stato di forma di Rodriguez, Contador, Froome e Valverde.Le Foto della Tappa

Le Foto della Tappa

Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa
Le Foto della Tappa