Vela, America’s Cup 2017 | Saranno le Isole Bermuda ad ospitare l’evento

L’annuncio sarà dato il 2 dicembre

di antonio

Saranno al 99% le Isole Bermuda ad ospitare la 35 esima America’s Cup. Lo ha anticipato oggi l’autorevole agenzia AP che, citando fonti anonime di alto livello, annuncia la notizia non certo inaspettata. Nel 2017 la natura e (soprattutto) il paradiso fiscale delle isole atlantiche ospiterà la competizione sportiva più antica del mondo. America’s Cup Event Authority ha emesso ieri un comunicato in cui si dice che l’annuncio ufficiale della sede sarà fatto il 2 dicembre prossimo in una conferenza stampa a New York, presso il The Crosby Hotel and Screening Room.

Il mare dell’arcipelago, in realtà, è già stato scelto per ospitare una tappa dell’Ac World series nell’ottobre 2015, fra tre anni. Scartata, quindi, l’ipotesi californiana di San Diego che sembrava godere dei favori del pronostico. Le Bermuda sono parte formalmente del territorio britannico d’oltremare, sebbene dispongano di un governatorato e di leggi indipendenti, soprattutto in materia fiscale. L’America’s Cup cercherà di restituire agli appassionati di vela il suo indiscutibile fascino e di dimenticare in fretta l’edizione del 2013, vinta con un rimonta eccezionale da Oracle.

Gli organizzatori non desiderano un’altra San Francisco: l’edizione nella città californiana è stata piuttosto deludente e, dal punto di vista economico e di partecipazione collettiva, un mezzo flop. Per l’Italia Luna Rossa parteciperà come sfidante: nella base di Cagliari gli uomini di Bertelli in estate hanno effettuato dei test su Piranha e Swordfish, i due AC 45 modificati per provare le appendici da utilizzare sull’ AC 62.

I Video di Blogo

Italy: Violent clashes erupt as La Scala opera season begins

Ultime notizie su America's Cup

Tutto su America's Cup →