Canada, il regista James Cameron si schiera con gli aborigeni

James Cameron si schiera con gli aborigeni. Scrive Massimiliano Bordignon: La notizia arriva direttamente dal Canada: James Cameron, regista di film assolutamente fantastici (ma per me rimarrà l’icona che ha realizzato ‘Aliens – scontro finale’, uno dei miei preferiti), e canadesissimo (è infatti nato nel 1954 a Kapuskasing, paesino dal nome bizzarro sito nella parte

James Cameron si schiera con gli aborigeni. Scrive Massimiliano Bordignon:

La notizia arriva direttamente dal Canada: James Cameron, regista di film assolutamente fantastici (ma per me rimarrà l’icona che ha realizzato ‘Aliens – scontro finale’, uno dei miei preferiti), e canadesissimo (è infatti nato nel 1954 a Kapuskasing, paesino dal nome bizzarro sito nella parte settentrionale dell’Ontario), ha accettato di aiutare alcune comunità aborigene (in parole povere gli ‘indiani’, ma qui ho imparato che non è molto educato dirlo).

Il regista si è infatti impegnato in una azione legale contro il governo dello Stato dell’Alberta e contro lo stesso governo canadese per fermare l’inquinamento delle acque dovuto ai pozzi petroliferi.

Continua a leggere su Canada 2.0.

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia