Champions League volley 2015: la Lube Treia annienta i parigini

La Cucine Lube Banca Marche Treia ha battuto per 3-0 il Paris Volley.

Per la Cucine Lube Banca Marche Treia la partita di stasera contro il Paris Volley per la Cev Champions League 2014-2015 è stata poco più di un allenamento. È vero che nel primo set i ragazzi di Alberto Giuliani hanno dovuto inseguire quasi tutto il tempo, tuttavia hanno sempre dato l’impressione di essere perfettamente in grado di riprendere senza troppo sforzo i parigini e infatti così è stato. Poi nei set successivi tutto facile per la vittoria finale per 3-0 che lo proietta in seconda posizione alle spalle dei campioni d’Europa in carica del Belogorie Belgorod, la squadra di Dragan Travica che guida la Pool E a punteggio pieno. La Lube scavalca il Fenerbahce che è a due punti perché ha perso proprio contro i russi dopo che nella prima partita aveva battuto i campioni d’Italia al tie-break.

Per quanto riguarda la cronaca del match della Treia, nel primo parziale, come detto, Podrascanin e compagni si sono ritrovati a inseguire. Il Paris Volley è andato avanti sul +3 al primo time-out tecnico e anche al secondo era ancora in vantaggio, ma di due punti. La Lube, però, ha pareggiato sul 18-18, poi ha lottato per un po’ punto a punto, sul 23-22 ha compiuto il sorpasso decisivo e con un mani-out di Kurek ha guadagnato due set-point e ha subito messo a segno il primo con un muro vincente di Stankovic per il 25-22.

Nel secondo set, invece, i biancorossi sono subito andati al comando, alla prima pausa obbligatoria erano 8-6, poi alla seconda hanno dilagato e si sono trovati sul 16-11. Il +5 è durato a lungo e alla fine del set la Lube ha finito addirittura sul +6, 25-19.

Nei primissimi scambi del terzo set sembrava che il Paris potesse dare un po’ più del filo da torcere alla Lube rispetto al secondo post, ma l’equilibrio è durato solo fino al 9-9, dopo che comunque i padroni di casa erano arrivati al primo time-out tecnico sul +2 (8-6). Dal 10-9 in poi la Lube ha macinato punti e gioco, come nel secondo parziale è arrivata alla seconda pausa obbligatoria sul +5 (16-11), poi il Paris è riuscito ad avvicinarsi al massimo a -3 (23-20), ma poi Sabbi ha messo a segno il punto che è valso quattro match point e un attacco out dei francesi ha permesso alla Lube di chiudere sul 25-20 e dunque su un netto 3-0.

Risultato finale:
Cucine Lube Banca Marche Treia – Paris Volley 3-0 (25-22, 25-19, 25-20)

Ecco la classifica della Pool E: Belogorie Belgorod 6; Cucine Lube Banca Marche Treia 4; Fenerbahce SK. Istanbul 2; Paris Volley 0

Foto © Lega Volley

Ultime notizie su Champions League Pallavolo Maschile

Tutto su Champions League Pallavolo Maschile →