Mondiali di Ciclismo 2012: via gli indagati dalla nazionale. Ecco i convocati

Per la competizione che inizierà il 15 settembre di Rocco ha escluso alcuni big italiani, tra i quali Ivan Basso e Damiano Cunego. Ecco quali saranno i convocati, che saranno ufficializzati venerdì.

Per i prossimi mondiali di ciclismo di Valkenburg in Olanda, Renato di Rocco, Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, ha deciso di escludere dalla lista dei convocati Ivan Basso, Danilo Di Luca, Michele Scarponi e Alessandro Petacchi. Motivo? Si tratta di atleti che sono stati squalificati per più di 6 mesi; la decisione risale al 2011 ed è applicata come norma retroattiva. Ma l’elenco dei bocciati è lungo.

Tra gli altri esclusi, anch’essi da considerarsi big della disciplina, ci sono Damiano Cunego e Alessandro Ballan, coinvolti nell’inchiesta di Mantova, rinviata a dicembre, Giovanni Visconti, Filippo Pozzato ed Enrico Gasparotto, citati nell’inchiesta di Padova (frequentavano il dottor Ferrari, già in contatto con Lance Armstrong e sospettato di avere avuto un ruolo anche nel caso Schwazer sebbene per il momento si parli soltanto di tabelle di allenamento). Fuori anche i promettenti Santambrogio e Gavazzi, sospettati di aver preso contatti con il farmacista Nigrelli. Dunque la via scelta da di Rocco è stata quella di non attendere l’esito delle indagini, ma di puntare da subito su giovani e su chi è senza macchia alcuna. Decisione anomala nel mondo dello sport e che quindi ci sentiamo di apprezzare.

Per scoprire i nomi dei convocati (saranno ufficiali venerdì prossimo, ma la scelta è ormai compiuta) andate a leggere dopo il salto.

Per i mondiali, che inizieranno il 15 settembre e si chiuderanno il 23 dello stesso mese, sono stati dunque convocati Vincenzo Nibali, Moreno Moser, Diego Ulissi, Luca Paolini, Marco Pinotti, Rinaldo Nocentini, Eros Capecchi, Oscar Gatto, Marco Marcato, Matteo Trentin, Paolo Tiralongo, Adriano Malori. Quest’ultimo disputerà insieme a Pinotti la crono.

Foto | TM News