Rugby | Test Match Italia-Sudafrica | Le formazioni iniziali

Rugby | Le formazioni di Italia – Sudafrica | Test Match | Sabato 22 novembre 2014

A tre giorni dal Test Match di Padova tra Italia e Sudafrica, i due c.t Meyer e Brunel stanno definendo le due formazioni titolari che si sfideranno all’Euganeo, nella partita che chiude la stagione degli Azzurri.

Tutto fatto tra i sudafricani. Gli Springboks si presentano a Padova con un XV di gran livello ma senza alcuni dei protagonisti della vittoria di sabato scorso contro l’Inghilterra. Logico il turnover di Meyer in vista dell’ultima sfida del tour europeo in programma sabato 29 a Cardiff contro il Galles. In panchina l’estremo Willie le Roux, sostituito da Goosen. Confermati Pietersen, Serfontein, autore di una meta a Twickenham, Habana e il capitano De Villiers. Di nuovo titolari anche il mediano di mischia Reinach e il numero 10, Pat Lambie.

Fuori il flanker Schalk Burger che tornerà in campo al Millennium Stadium. Immancabile Victor Matfield. Nonostante i 37 anni e 120 caps, il numero 4 sudafricano sta vivendo una seconda giovinezza. Il suo apporto in mischia e in rimessa è ancora fondamentale. Non a caso, sabato scorso, gli inglesi hanno rimontato lo svantaggio maturato nel primo tempo proprio quando Matfield era fuori dal campo per un cartellino giallo. Rispetto a Londra cambiano due effettivi del pack di prima linea. A Strauss si affiancano Oosthuizen e Nyakane. In panchina Mtawarira.

Brunel non opta per il turnover e conferma tutti gli effettivi delle prime due uscite con Samoa e Argentina. Unica eccezione l’assenza, per infortunio, di Simone Favaro sostituito dall’esordiente Vunisa. Nel frattempo, hanno lasciato i compagni Tommy Allan e Robert Barbieri. Entrambi si sono riaggregati ai rispettivi club, Perpignan e Leicester, per gli impegni di campionato previsti nel weekend.

Rugby | Italia – Sudafrica: le formazioni

Sudafrica: 15 Johan Goosen, 14 JP Pietersen, 13 Jan Serfontein, 12 Jean de Villiers, 11 Bryan Habana, 10 Pat Lambie, 9 Cobus Reinach, 8 Duane Vermeulen, 7 Teboho Mohoje, 6 Marcell Coetzee, 5 Victor Matfield, 4 Eben Etzebeth, 3 Coenie Oosthuizen, 2 Adriaan Strauss, 1 Trevor Nyakane
A disposizione: 16 Bismarck du Plessis, 17 Gurthrö Steenkamp, 18 Julian Redelinghuys, 19 Lood de Jager, 20 Nizaam Carr, 21 Francois Hougaard, 22 Handré Pollard, 23 Willie le Roux

Italia : 15 Andrea Masi, 14 Leonardo Sarto, 13 Michele Campagnaro, 12 Luca Morisi, 11 Luke McLean, 10 Kelly Haimona, 9 Edoardo Gori, 8 Sergio Parisse, 7 Samuela Vunisa, 6 Alessandro Zanni, 5 Joshua Furno, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Matias Aguero
A disposizione: 16 Andrea Manici, 17 Alberto De Marchi, 18 Dario Chistolini, 19 Marco Bortolami, 20 Francesco Minto, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Luciano Orquera, 23 Giulio Toniolatti.