Volley maschile: Trento cerca il pass per gli ottavi di Cev Cup 2015

Ai gialloblù basta vincere due set per qualificarsi.

L’Energy T.I. Diatec Trentino domani sera, mercoledì 19 novembre 2014, fa il suo esordio europeo casalingo di questa stagione. I gialloblù giocano davanti al loro pubblico la partita di ritorno dei sedicesimi di finale della Cev Cup 2015 affrontando il Vojvodina NS Seme Novi Sad, squadra che hanno già battuto due settimane fa nella partita di andata in Serbia.

I ragazzi di Radostin Stoytchev arrivano dunque all’appuntamento del PalaTrento già forti di un risultato che li mette con un piede e mezzo agli ottavi, ma c’è da chiudere la pratica per essere certi di arrivare al prossimo turno. All’andata, lo ricordiamo, Birarelli e compagni hanno vinto per 3-1, quindi per qualificarsi agli ottavi hanno bisogno di vincere almeno due set. Possono anche perdere al tie-break, passerebbero comunque. Se invece perdono per 3-1 o 3-0 devono disputare il Golden Set, ossia il parziale i spareggio.

L’accoppiamento agli ottavi sarà con la vincente della sfida tra Maccabi Tel Aviv e Ok Mladost Brcko, il cui match ci ritorno si gioca domani sera dopo che all’andata hanno vinto gli israeliani per 3-2.
La gara di domani al PalaTrento sarà diretta da Cristophe Lecourt, primo arbitro francese proveniente da La Couture, e dall’olandese Marcon Van Zanten, secondo arbitro di Vlaardingen: nessuno dei due vanta precedenti con la Trentino Volley.

Per Trento quella di domani con il Vojvodina NS Seme Novi Sad è una partita importante dal punto di vista statistico, perché è il match numero 100 dei gialloblù in competizioni internazionali: ne hanno giocate infatti 28 nel Mondiale per Club, 62 in Champions League, tre nella Top Teams Cup e sei nella Coppa Cev. La primissima partita risale a dieci anni fa, il 12 novembre 2004, quando proprio in Cev Cup Trento affrontò in casa i cechi del Pribram, vincendo per 3-0.

Purtroppo il match di domani sera non si potrà vedere né in diretta tv né in streaming, al massimo si può seguire il risultato aggiornato sul sito ufficiale della Cev e su quello della Trentino Volley, oppure si può ascoltare la radiocronaca su www.radiodolomiti.com.

Foto © Lega Volley