Pantani: il nuovo giallo della mollica di pane e coca

Ancora misteri sulla morte di Marco Pantani: spunta una mollica di pane e cocaina che per gli infermieri non esisteva

A distanza di 10 anni dalla morte di Marco Pantani, avvenuta il 14 febbraio del 2004, continuano a venir fuori particolari inquietanti sulle ore successive al decesso dell’ex ciclista romagnolo. Dopo la pubblicazione del video relativo al sopralluogo delle forze dell’ordine, che ha lasciato più di una perplessità in merito al modo in cui è stata contaminata la scena del crimine, spunta un particolare fin qui sfuggito. La prima indagine ufficiale mostrava una pallina di pane e cocaina di fianco al corpo senza vita di Pantani, ma stranamente, secondo gli infermieri che soccorsero il ‘Pirata’ prima dell’arrivo della polizia, quella mollica non è mai esistita. Come è finita lì?

La testimonianza dei due infermieri, che anticiparono le forze dell’ordine giunte al residence ‘Le Rose’ solo alle 21, è stata già depositata dall’avvocato Antonio De Rensis, che cura gli interessi della famiglia Pantani, presso la Procura di Rimini. I due dipendenti del 118 chiamato la sera in cui Pantani fu trovato morto, hanno esaminato allora il corpo del ciclista per circa 40 minuti, ma non hanno mai notato una pallina di pane e cocaina, trovata poi dagli inquirenti vicino al braccio del cadavere. “Grande quanto una noce” sarebbe stata sicuramente notata dagli infermieri, invece, loro quella pallina non l’hanno mai vista, pertanto non l’hanno nemmeno mai segnalata.

Si tratta di un dettaglio di non poco conto, come ribadisce anche il professor Avato, il perito che sta collaborando con la famiglia Pantani per portare alla luce la verità. Secondo gli inquirenti, quella pallina di pane e coca non sarebbe altro che un bolo rigurgitato da Pantani in mezzo al sangue. Ipotesi nei confronti della quale il dottor Avato si è sempre opposto e le immagini lo confermano: come fa una pallina di pane a rimanere bianca e immacolata dopo essere stata rigurgitata in una pozza di sangue? E ancora, perché questi due infermieri, le persone che per prime hanno esaminato il corpo di Pantani la sera del decesso, non sono mai stati interrogati dagli investigatori della prima indagine? Un mistero sempre più fitto.

I Video di Blogo

Video: la volata della prima tappa del Tour de France 2019