Federer si ritira, Djokovic vince le Atp Finals 2014 senza giocare

Federer si ritira per un problema alla schiena prima di giocare la finale dell’Atp Finals 2014

Clamoroso. Non ci sarà l’attesa finale tra Federer e Djokovic alle Atp Finals 2014. Roger ha annunciato il ritiro mezzora prima dell’inizio della partita. Causa del forfait, il riacutizzarsi del dolore alla schiena che ne avevano condizionato il rendimento già la passata stagione. Queste le prime dichiarazioni:

“Mi dispiace, non sono nelle condizioni di giocare. Ho fatto di tutto per scendere in campo… sono voluto venire qui, sul campo, e scusarmi per non aver giocato. Scusate ancora una volta”

La stagione di Federer sulla carta non sarebbe ancora conclusa perché nel prossimo week-end è in programma la finale di Coppa Davis tra la sua Svizzera e la Francia. Al momento non si sa ancora se Federer riuscirà a recuperare per scendere in campo contro i francesi.

Djokovic, quindi, vince il Masters per la terza stagione consecutiva, stavolta, senza giocare. Al posto della finale dovrebbe esserci un match di esibizione tra il serbo e Murray.

Federer – Djokovic: la finale

Roger Federer e Novak Djokovic si affronteranno questa sera alle ore 19 nella finale dell’ATP World Tour Finals 2014. Una finale annunciata, al termine di un torneo che non ha regalato sorprese. L’assenza di Rafa Nadal ed il mediocre stato di forma di Andy Murray hanno spianato la strada agli attuali leader della classifica ATP, capaci di vincere le tre partite del girone in due set senza rischiare mai nulla.

Nelle semifinali giocate ieri Djokovic ha eliminato il giapponese Kei Nishikori mentre Federer ha battuto il connazionale Stanislas Wawrinka. Entrambi hanno vinto in tre set, ma le due partite sono state molto diverse tra loro. Djokovic avrebbe potuto assicurarsi il passaggio del turno in due set senza versare neanche una goccia di sudore, e invece si è complicato la vita da solo innervosendosi per l’atteggiamento poco sportivo del pubblico, che applaudiva in occasione dei suoi errori.

Dopo aver commesso un doppio fallo, accolto da uno scroscio di applausi, nel secondo game del secondo set, Djokovic si è indispettito ed ha smesso di giocare, consentendo a Nishikori di aggiudicarsi il parziale con il punteggio di 3-6 dopo il 6-1 del primo. Nel terzo set il numero 1 al mondo ha ritrovato la serenità, rifilando al suo avversario un nettissimo 6-0. Tempo totale di gioco 1 ora e 29 minuti.

Molto più equilibrato e spettacolare il confronto tra Federer e Wawrinka. Nel primo set è stato lo svizzero di origini polacche a prevalere per 4-6, approfittando anche della prestazione non esaltante del suo avversario. Alla fine però l’ha spuntata Federer, capace di vincere il secondo set 7-5 ed il terzo al tie-break. Questa seconda semifinale è durata 2 ore e 50 minuti ed ha richiesto un dispendio di energie molto elevato che Federer potrebbe accusare nel corso della partita di oggi.

Federer – Djokovic | i precedenti

Djokovic e Federer si sono affrontati 36 volte in carriera; diciannove ha vinto lo svizzero e diciassette il serbo. In questa stagione le loro strade si sono incrociate tre volte in una semifinale e due volte in una finale. Nelle tre semifinali ha sempre vinto Roger Federer, che invece ha perso nell’ultimo atto di Indian Wells e, soprattutto, di Wimbledon. I due si sono già affrontati in una finale dell’ATP Finals nel 2012, vinta da Nole Djokovic al termine di due set molto combattuti.

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →