Ventisettenne drogato causa incidente stradale: muore una turista tedesca, gravi i due figli di 5 e 7 anni

Una nuova vita è stata portata via da un 27enne sotto effetto di sostanze stupefacenti che non ci ha pensato due volte prima di mettersi alla guida in quello stato: la sua BMW si è andata a schiantare contro due automobili provocando un morto e due feriti gravi, due bambini.Lo schianto è avvenuto ieri pomeriggio


Una nuova vita è stata portata via da un 27enne sotto effetto di sostanze stupefacenti che non ci ha pensato due volte prima di mettersi alla guida in quello stato: la sua BMW si è andata a schiantare contro due automobili provocando un morto e due feriti gravi, due bambini.

Lo schianto è avvenuto ieri pomeriggio a Manciano, non molto distante da Grosseto, ed è stato provocato da un giovane del posto, arrestato poco dopo con l’accusa di omicidio colposo.

A perdere la vita è stata la signora Angela Hieb, 39 anni, ucraina con passaporto tedesco in vacanza in Toscana, madre di due bambini di 5 e 7 anni, gravemente feriti nell’incidente e attualmente ricoverati in prognosi riservata presso il reparto di terapia intensiva del policlinico le Scotte di Siena.

Meno grave, invece, il marito della donna e padre dei due bimbi, che si trova in un ospedale di Grosseto, così come il 27enne che ha causato l’incidente, piantonato dalle forze dell’ordine.

Come si legge su Automobili Oggi, il giovave avrebbe invaso la corsia opposta ed “ha prima urtato un’utilitaria che aveva a bordo dei turisti italiani, poi proseguendo all’impazzata si e’ schiantato con una manovra rocambolesca, contro la Renault, su cui viaggiava la famiglia tedesca“.

Via | Repubblica

I Video di Blogo