Volley maschile: Mauro Berruto resta il ct della nazionale italiana

Il Consiglio Federale ha ribadito piena fiducia al tecnico piemontese.

Oggi a Roma si è riunito il Consiglio della Federazione Italiana di Pallavolo e ha preso delle importanti decisioni. La più attesa era quella relativa alla panchina della nazionale maschile, reduce da un deludente tredicesimo posto ai Mondiali in Polonia. Ebbene il Consiglio ha “ribadito la piena e totale fiducia” a Mauro Berruto, che resterà dunque al timone della nazionale seniores maschile fino ai Giochi Olimpici di Rio 2016 così come il suo contratto prevede.

Nessun cambio dunque, nonostante le voci insistenti che si erano fatte sentire dopo la disfatta polacca. Resta da vedere se ci saranno novità nello staff di Berruto o se tutto resterà esattamente come è stato fino alla scorsa estate. Il Consiglio ha evidentemente deciso di continuare con il tecnico che ha portato finora numerose medaglie alla Federazione: i due argenti europei, due bronzi in World League e il bronzo olimpico. Di fatto l’unico passo falso e l’unica volta che gli azzurri non sono saliti sul podio in una competizione internazionale negli ultimi tre anni sono stati proprio i Mondiali.

Il lavoro di Berruto potrà andare avanti così come aveva programmato con i suoi progetti che riguardano anche le categorie più giovani in vista di Rio 2016. Il lavoro vero e proprio con la nazionale ricomincerà la prossima primavera in vista del primo appuntamento stagionale, la World League.

A proposito di World League, il Consiglio Federale ha stabilito che la doppia sfida interna contro il Brasile si giocherò a Firenze e a Roma, mentre le gare contro la Serbia saranno organizzate dai comitati regionali di Marche ed Emilia Romagna e quelle contro l’Australia dal comitato regionale Veneto. Nelle prossime settimane si conoscerà tutti i dettagli sulle città che ospiteranno le varie tappe italiane della World League 2015.

Per quanto riguarda il World Grand Prix 2015 cui prenderà parte la nazionale femminile guidata da Marco Bonitta, il girone che si disputerà in Italia sarà organizzato dal comitato regionale della Sicilia e nelle prossime settimane conosceremo di preciso quale sarà la città.

Il Consiglio della Fipav oggi ha stabilito anche la composizione dello staff della nazionale under 19 femminile che sarà guidata da Luca Cristofani, assistito da Pasquale D’Aniello. I medici saranno Guido Zampar e Jacopo Conteduca, il fisioterapista Moreno Mascheroni, lo scoutman Lorenzo Librio.
La Federvolley ha inoltre stipulato una convenzione con la clinica romana Villa Stuart.

Foto © FIVB