Champions League volley femminile, prima giornata: tutti i risultati

Busto Arsizio è prima nella Pool C, Piacenza è terza nella Pool E.

La Cev Champions League di pallavolo femminile 2014-2015 è cominciata con luci e ombre per le squadre italiane. Le note positive sono arrivate dalla Unendo Yamamay Busto Arsizio che ha vinto in casa nettamente contro le finlandesi dell’LP Salo e con questo successo le farfalle sono subito balzate in testa alla classifica della Pool C con tre punti, da sole, perché l’altra partita del girone, quella tra Dresdner SC e Dinamo Mosca è finita al quinto set con il successo delle tedesche padrone di casa che hanno dunque ottenuto solo due punti, mentre le russe ne hanno uno.

La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza ha perso in casa del Cannes al tie-break e ha dunque guadagnato un punto in trasferta, ma avrebbe potuto prenderne anche tre, perché nei due set che ha vinto la superiorità rispetto alle francesi è sembrata abissale, invece poi le ragazze di Alessandro Chiappini sono state troppo discontinue e hanno permesso alle transalpine di vincere. Nella Pool E le campionesse d’Italia sono terze davanti al Partizan Vizura Beograd che ha perso in casa del Vakifbank Istanbul di Giovanni Guidetti per 3-0. La squadra turca guida il girone con tre punti.

Per quanto riguarda gli altri gruppi, quelli in cui non ci sono squadre italiane, nella Pool A vediamo la Dinamo Kazan di Antonella Del Core prima insieme con le polacche del Chemik Police a tre punti. Le russe hanno battuto le ceche dell’Agel Prostejov per 3-0 e lo stesso risultato è quello che il team polacco ha ottenuto contro il Rabita Baku di Francesca Ferretti.

Nella Pool B solo al comando c’è il Fenerbahce Istanbul che ha vinto per 3-0 in casa delle romene dello Stiinta Bacau, mentre seconde sono le azere dell’Azeryol Baku che hanno vinto al tie-break in casa contro le francesi del Nantes.

Infine nella Pool E troviamo l’Eczacibasi VitrA Istanbul e il Volero Zurigo a tre punti in virtù delle vittorie rispettivamente contro l’Omichka Omsk Region e l’Impel Wroclaw, in entrambi i casi per 3-0.

Il prossimo appuntamento con la Cev Champions League di pallavolo femminile è per il 25-27 novembre 2014.

Risultati Champions League volley femminile 2014-2015

Pool A
Dinamo Kazan (Rus) – Agel Prostejov (Cze) 3-0 (25-21, 25-15, 26-24)
Chemik Police (Pol) – Rabita Baku (Aze) 3-0 (25-22, 25-19, 25-18)

Classifica: Chemik Police 3; Dinamo Kazan 3; Agel Prostejov 0; Rabita Baku 0

Pool B
Azeryol Baku (Aze) – Nantes VB (Fra) 3-2 (25-17, 18-25, 18-25, 25-16, 20-18)
Stiinta Bacau (Rou) – Fenerbahce Istanbul (Tur) 0-3 (13-25, 16-25, 21-25)

Classifica: Fenerbahce Istanbul 3; Azeryol Baku 2; Nantes VB 1; Stiinta Bacau 0

Pool C
Unendo Yamamay Busto Arsizio – LP Salo (Fin) 3-0 (25-19, 25-20, 25-12)
Dresdner SC (Ger) – Dinamo Mosca (Rus) 3-2 (22-25, 23-25, 25-19, 25-20, 18-16)

Classifica: Unendo Yamamay Busto Arsizio 3; Dresdner SC 2; Dinamo Mosca 1; LP Salo

Pool D
Volero Zurich (Sui) – Impel Wroclaw (Pol) 3-0 (25-19, 25-9, 25-20)
Eczacibasi VitrA Istanbul (Tur) – Omichka Omsk Region (Rus) 3-0 (25-18, 25-18, 25-23)

Classifica: Volero Zurich 3; Eczacibasi VitrA Istanbul 3; Omichka Omsk Region 0; Impel Wroclaw 0

Pool E
Vakifbank Istanbul (Tur) – Partizan Vizura Beograd (Ser) 3-0 (25-18, 25-10, 25-19)
RC Cannes (Fra) – Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 3-2 (16-25, 25-21, 15-25, 25-23, 15-12)

Classifica: Vakifbank Istanbul 3; RC Cannes 2; Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 1; Partizan Vizura Beograd 0

Foto © CEV

Ultime notizie su Champions League Pallavolo Femminile

Tutto su Champions League Pallavolo Femminile →