Nuoto, GP Italia 2014: Federica Pellegrini sfida Natalie Coughlin

Al GP Italia 2014 i nuotatori vanno a caccia dei tempi per i Mondiali in vasca corta di Doha.

Il GP Italia 2014 per molti nuotatori è l’ultimo appuntamento utile per ottenere il pass definitivo per gli imminenti Mondiali in vasca corta che si svolgeranno a Doha dal 3 al 7 dicembre. Venerdì 14 e sabato 15 novembre la piscina di Massarosa in provincia di Lucca ospiterà nuotatori provenienti da tutto il mondo e sarà teatro di grandi sfide.

Per l’Italia saranno presenti praticamente tutti i big, a esclusione di Gregorio Paltrinieri e di Andrea Mitchell D’Arrigo che sono già sicuri di partecipare alla competizione iridata in vasca da 25 metri. Ci sarà colei che è sempre la più amata e la più attesa tra tutti i nuotatori italiani, ossia Federica Pellegrini che sarà protagonista di un bel confronto nei 100 metri stile libero con la fortissima americana Natalie Coughlin, che nel suo palmarés conta tre ori olimpici e sette titoli mondiali. Federica è detentrice del record italiano nei 100 sl in vasca corta.

Quest’anno, come detto, si nuota nella piscina di Massarosa perché quella di Viareggio solitamente usata per questo appuntamento non è disponibile in quanto è al momento inagibile e non può dunque ospitare eventi natatori.
La competizione si potrà seguire anche in diretta tv su RaiSport 2. Infatti domani, venerdì 14, e sabato 15 la messa in onda comincerà alle 10 del mattino poi ci sarà una pausa e si ricomincerà alle 15:50 il primo giorno e alle 15:30 il secondo (ma le gare ricominceranno alle 16).
In totale prenderanno parte al 10° Gran Premio Italia (che è anche il 38° Trofeo Internazionale di Nuoto “Mussi-Lombardi-Femiano”) ben 224 atleti, 122 maschi e 102 femmine, rappresentanti di 43 diverse società.

GP Italia 2014 di Nuoto: programma

Venerdì mattina si disputeranno le gare dei 400 stile libero maschili, 50 dorso donne, 50 farfalla uomini, 200 stile libero donne, 50 rana uomini, 100 rana donne, 400 misti uomini e 100 farfalla donne, mentre nel pomeriggio si nuoteranno gli 800 stile libero donne, i 200 farfalla uomini, i 200 dorso donne, i 200 rana uomini, i 50 stile libero donne, i 100 dorso uomini, i 100 misti uomini i 200 misti donne e i 100 stile libero uomini.

Sabato, in mattinata, spazio ai 400 stile libero donne, i 50 dorso uomini, i 50 farfalla donne, i 200 stile libero uomini, i 50 rana donne, i 100 rana uomini, i 400 misti donne e i 100 farfalla uomini, poi nel pomeriggio le ultime gara, ossia 200 farfalla donne, 200 dorso uomini, 200 rana donne, 50 stile libero uomini, 100 dorso donne, 1500 stile libero uomini, 100 misti donne, 200 misti uomini e l’attesissima gara dei 100 m stile libero donne.