Champions League volley femminile, Piacenza ha perso al tie-break a Cannes

La Nordmeccanica Piacenza fa parte della Pool E della Cev Champions League 2014-2015

La Nordmeccanica Piacenza ha cominciato la Champions League 2014-2015 di volley femminile con una sconfitta in trasferta, in casa del Cannes. Le campionesse d’Italia, tuttavia, tornano dalla Francia con un punto, poiché hanno ceduto solo al tie-break. La partita è stata piuttosto strana perché nei due set vinti (il primo e il terzo) le ragazze di Alessandro Chiappini hanno nettamente dominato e a tratti quasi tartassato le avversarie, però sono state troppo discontinue e nel set finale non sono state brave quanto le francesi a mantenere la concentrazione. Si è messa particolarmente in luce l’ex di Busto Arsizio Juliann Faucette, l’americana che da sola ha messo a segno ben 30 punti.

Il primo set, come detto, è stato un dominio da parte di Piacenza, soprattutto nella seconda parte. Al primo time-out tecnico, infatti, è arrivato avanti il Cannes, ma di un solo punto (8-7), poi le padrone di casa sono state raggiunte sul 10-10 e superate. Le ragazze con il tricolore sul petto sono letteralmente volate via e, dopo essersi ritrovate sul +4 al secondo time-out tecnico (12-16), hanno guadagnato ben otto set-point, nessuno dei quali è stato annullato prima del 16-25 su cui si è chiuso.

Nel secondo set l’inizio è stato equilibrato come nel primo, il Cannes è arrivato sul +2 alla prima pausa obbligatoria (8-6) e hanno mantenuto lo stesso vantaggio alla seconda (16-14). Un errore in attacco di Van Hecke ha regalato quattro set-point alle padrone di casa che hanno poi chiuso con Faucette sul 25-21.

Il terzo set ha visto Piacenza dominare ancor più nettamente del primo. Le campionesse d’Italia al primo time-out tecnico avevano già il doppio dei punti delle avversarie (4-8) e al secondo ci sono arrivate sul +7 (9-16). Nel finale hanno potuto usufruire di ben nove palle-set e hanno chiuso sul 15-25.

A questo punto, considerata la netta superiorità dimostrata nei set dispari, sembrava che le ragazze di Chiappini potessero chiudere il match nel quarto set, invece si sono disunite e nel quarto set il Cannes è riuscito a stare quasi sempre davanti controllando il gioco: alla prima pausa era sul +3 (8-5) e ha mantenuto il gap anche alla seconda (16-13). Piacenza è riuscita a raggiungere le francesi sul 19-19 e anche a passare in vantaggio con Sorokaite (19-20), ma le padrone di casa hanno recuperato, hanno trovato un break di vantaggio (22-20) e poi hanno guadagnato due set-point (24-22), solo uno annullato da Piacenza prima del 25-23 finale.

Al tie-break il Cannes ha meritato la vittoria perché è stato sempre in vantaggio. 8-6 già al cambio campo, poi le francesi hanno rischiato di farsi raggiungere ritrovandosi Piacenza a -1 in più di un’occasione, ma alla fine hanno trovato l’allungo vincente, hanno ottenuto tre palle-match, se ne sono fatte annullare solo una e hanno chiuso con Faucette sul 15-12 e dunque si sono aggiudicate la partita per 3-2.

RC Cannes- Nordmeccanica Piacenza 3-2

RC Cannes – Nordmeccanica Piacenza 3-2 (16-25, 25-21, 15-25, 25-23, 15-12)

RC Cannes: Faucette 30, Apitz 1, Ortschitt (L), Bursac 5, Van De Vyver 2, Wopat, Lazic 5, Ravva 7, Ebata 5, Tom 1, Onyejekwe 11. Non entrati Idjilov. All. Fang

Nordmeccanica Piacenza: Sorokaite 16, Valeriano, Dirickx 5, Van Hecke 27, Carocci (L), Di Iulio 20, Borgogno 5, Wilson 13, Caracuta. Non entrati Brussa, Poggi, Angeloni. All. Chiappini.

Arbitri: Loderus – Fischer
Durata set: 27′, 29′, 23′, 33′, 17′
RC Cannes: battute errate 10, ace 3
Nordmeccanica Piacenza: battute errate 11, ace 2

L’altra partita della Pool E in cui è inserita Piacenza, quella tra le turche del Vakifbank Istanbul e le serbe del Partizan Vizura Beograd, si giocherà domani.

Foto © CEV

Ultime notizie su Champions League Pallavolo Femminile

Tutto su Champions League Pallavolo Femminile →