Volley, Unendo Yamamay Busto Arsizio domina il Salo, 3-0 all’esordio in Champions League

La Unendo Yamamay Busto Arsizio è prima da sola nella Pool C.

Per la Unendo Yamamay Busto Arsizio l’esordio nella Cev Champions League 2014-2015 è stato più che positivo e battere le finlandesi del LP Salo per le farfalle è stato come bere un bicchier d’acqua, anche se in qualche frangente ce l’hanno messa tutta per complicarsi la vita da sole. La vittoria è netta, 3-0 con un grande distacco di punti, soprattutto nel terzo set. Le bustocche sono così certe di essere prime nella Pool C, peraltro da sole perché l’altra partita, quella tra le tedesche del Dresdner SC e le russe della Dinamo Mosca è finita 3-2 per le teutoniche che giocavano in casa e dunque hanno solo due punti, mentre Busto Arsizio ne ha tre in classifica.

Per quanto riguarda la partita, la Yamamay è partita subito forte nel primo parziale arrivando al primo time-out tecnico con il doppio dei punti delle avversarie (8-4) e al secondo sul +7 (16-9). Hanno poi guadagnato ben nove set-point ed è a questo punto che sono andate un po’ in crisi facendosi prendere dalla classica paura di vincere e si sono fatte annullare ben quattro palle-set prima di chiudere sul 25-19 grazie a un pasticcio difensivo delle finlandesi su una free ball.

L’inizio del secondo set è stato uguale al primo, con le bustocche avanti 8-4 alla prima pausa obbligatoria, poi però al rientro in campo si sono fatte riacciuffare sul 9-9 e hanno cominciato una lunga lotta punto a punto. Le farfalle sono però riuscite a trovare un break di vantaggio al secondo time-out tecnico (16-14) dopo il quale hanno incrementato il gap e sono riuscite a guadagnare quattro set-point grazie a un servizio vincente di Marcon, poi Degradi ha chiuso sul 25-20.

Il terzo set è stato inizialmente più difficoltoso degli altri due, tanto che al primo time-out tecnico il vantaggio delle padrone di casa era solo di due punti (8-6), poi però è via via aumentato e alla seconda pausa obbligatoria Busto Arsizio era già sul 16-10. Alla fine le farfalle sono riuscite ad avere ben dodici match point e le finlandesi non sono state capaci di annullarne neanche uno prima che Valentina Diouf chiudesse il parziale sul 25-12 e la partita sul 3-0.

Unendo Yamamay Busto Arsizio – LP Salo 3-0

Qui di seguito il tabellino del match:

Unendo Yamamay Busto Arsizio – LP Salo 3-0 (25-19, 25-20, 25-12)

Unendo Yamamay Busto Arsizio: Lyubushkina 11, De Gradi 12, Michel 5, Leonardi (L), Marcon 14, Diouf 18, Wolosz 2. Non entrati Rania, Perry, Camera, Havelkova, Pisani. All. Parisi

LP Salo: Koskelo (L), Lymareva 11, Kosonen 3, Jokinen 6, Kinnunen 1, Pihlajamäki 5, Ennok 3, Rakic 8, Polishchuk 2. Non entrati Hämäläinen, Murto, Hyttinen. All. Raatikainen

Durata set: 26′, 30′, 22′
Unendo Yamamay Busto Arsizio: battute errate 2, ace 10
LP Salo: battute errate 1, ace 6

Nell’altra partita della Pool C:
Dresdner SC – Dinamo Mosca 3-2 (22-25, 23-25, 25-19, 25-20, 18-16)

Classifica: Unendo Yamamay Busto Arsizio 3; Dresdner SC 2; Dinamo Mosca 1; LP Salo 0

Foto © Rubin/LVF

Ultime notizie su Champions League Pallavolo Femminile

Tutto su Champions League Pallavolo Femminile →