Serie A1 volley femminile, 2a giornata: l’Igor Novara batte Il Bisonte Firenze, ma che sofferenza

Le toscane tornano a casa con un punto.

L’Igor Gorgonzola Novara ha sofferto più di quanto si aspettava contro la neopromossa Il Bisonte Firenze, ma alla fine è riuscita ad avere la meglio e a vincere, anche se ha regalato un punto alle avversarie. Le ragazze di Luciano Pedullà sono sembrate fortissime al servizio e a muro, ma hanno ancora scarsa continuità, perciò passano rapidamente da momenti di dominio totale (come è stato nel secondo, terzo e quinto set) a momenti di black out che permettono alle avversarie, anche meno forti, di avere la meglio. In ogni caso anche le ragazze di Francesca Vannini non hanno sfigurato perché nonostante sulla carta siano inferiori, stasera hanno veramente fatto sudare sette camicie alle padrone di casa.

Nel primo set partenza sprint di Firenze che in pochi minuti si è portata sul +5 (2-7) tanto da costringere Pedullà a chiamare già il time-out discrezionale. Al rientro in campo le padrone di casa hanno racimolato qualche punto, poi Barun con due ace consecutivi ha suonato la carica e lei e le sue compagne sono riuscite ad arrivare al -1 e poi a pareggiare sul 16-16 con un altro ace, questa volta di Klinemann. È cominciata così una lunga lotta punto a punto che ha costretto le squadre ad arrivare ai vantaggi per decidere chi si sarebbe aggiudicata il set. Le prime ad avere un set-point sono state le piemontesi grazie a un attacco out delle toscane, ma un errore al servizio di Klineman lo ha annullato, poi Firenze ha trovato un set-point grazie a un mani-out di Liliom, ma Hill lo ha cancellato. Allora è stato il turno di Bertone che ha trovato la palla-set decisiva perché poi un muro vincente di Liliom ha chiuso il set sul 25-27.

Nel secondo set la musica è stata completamente diversa perché Novara ha dominato dal primo all’ultimo pallone. Si è portata rapidamente sul 6-1 grazie a una scatenata Chirichella, poi ha allungato arrivando sul 12-5 al time-out tecnico e al rientro in campo ha incrementato ancora di più il vantaggio ottenendo infine ben 13 set-point con Klineman. Un attacco in rete di Turlea ha chiuso il set sul 25-11 per l’Igor Gorgonzola.

L’inizio del terzo set è stato favorevole a Novara che si è portata subito sul 4-1, poi però ha subito un parzialino di 6-1 e Firenze si è ritrovata in vantaggio 5-7 ed è arrivata anche al time-out tecnico sul +2 (10-12). Al rientro in campo, però, è cambiato tutto, spinta dai muri di Guiggi e dal servizio di Klineman, Novara è tornata in vantaggio (13-12) ed è letteralmente volata via guadagnando ben sette set-point con un pallonetto di Partenio che ha messo in serie difficoltà la difesa di Firenze. Dopo un lunghissimo scambio Bertone è riuscita ad annullare la prima palla-set, ma Barun ha subito dopo chiuso il discorso sul 25-18.

Il quarto set è stato molto equilibrato. Prima è andata avanti Novara, ma al massimo di tre punti (6-3), poi di uno solo al time-out tecnico (12-11), poi Firenze ha raggiunto (12-12) e superato le avversarie (16-17), ma la lotta punto a punto è durata fino al 18-18, poi le toscane hanno trovato il +3 e lohannno mantenuto fino a che Turlea ha segnato il 21-24 che è valso tre set-point e con un ace Firenze ha subito messo a segno il punto del 21-25.

Nel tie-break l’equilibrio è durato solo fino al 3-3, poi Novara è fuggita via, al cambio campo era già sulla’8-3 e con un punto di Chirichella ha trovato ben nove match point, concretizzando subito il primo per chiudere sul 15-5 e dunque sul 3-2.

Questo weekend sia sui campi maschili sia su quelli femminili i giocatori e le giocatrici porteranno un messaggio a favore della liberazione di Ghoncheh Ghavami, l’avvocatessa britannica di origine iraniana che è in carcere per aver protestato contro il divieto alle donne di assistere a manifestazioni sportive, in particolare quando è stata arrestata voleva vedere Iran-Italia di World League.

Domani tutti gli altri cinque match della seconda giornata, il più affascinante è quello tra l’Imoco Volley Conegliano e la Unendo Yamamay Busto Arsizio che si potrà anche vedere in diretta streaming su Sportube.

Serie A1 volley femminile: seconda giornata

Igor Gorgonzola Novara batte Il Bisonte Firenze

Giocata sabato 8 novembre 2014
Igor Gorgonzola Novara – Il Bisonte Firenze 3-2 (25-27, 25-11, 25-18, 21-25, 15-5)

Domenica 9 novembre 2014, ore 18:00
Savino Del Bene Scandicci – Nordmeccanica Rebecchi Piacenza
Imoco Volley Conegliano – Unendo Yamamay Busto Arsizio in diretta streaming su Sportube
Foppapedretti Bergamo – Pomì Casalmaggiore
Metalleghe Sanitars Montichiari – Liu Jo Modena
Volley 2002 Forlì – Robur Tiboni Volley Urbino

Serie A1 volley femminile: classifica

Igor Gorgonzola Novara* 5
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 3
Foppapedretti Bergamo 3
Liu Jo Modena 3
Imoco Volley Conegliano 3
Unendo Yamamay Busto Arsizio 2
Savino Del Bene Scandicci 1
Il Bisonte Firenze* 1
Pomì Casalmaggiore 0
Volley 2002 Forlì 0
Robur Tiboni Volley Urbino 0
Metalleghe Sanitars Montichiari 0

*Una partita giocata in più

Foto © Rubin/LVF

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Femminile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Femminile →