La Gabbia, puntata 25 giugno 2014

Su PolisBlog la diretta della puntata del 25 giugno 2014 de La Gabbia

00.34 La puntata e la stagione si chiudono con Generale cantanta da Paragone.
00.24 L’intervento satirico di Paolo Hendel.
00.18 Un servizio svela le trame di Piazza Affari.
00.15 Barnard insiste: “Le tasse non finanziano lo Stato. Oggi vi tassano è perché usiamo l’euro”.
00.13 Secondo Barnard gli italiani dovrebbe fare come gli americani.

00.12 Paolo Barnard: “L’Italia è fuori dai Mondiali, è la prova che Dio esiste”.
00.11 In studio nipote e avvocato della nonnina (101 anni).
nonnia
00.03 La storia della nonnina che grazie anche all’interessamento de La Gabbia non verrà sfrattata.
la gabbia
23.54 La satira di Saverio Raimondo.
23.53 Si continua a parlare di calcio, con la Parietti che annuncia di tifare Costa Rica.
23.50 Passarella: “Balotelli rappresenta l’Italia all’estero”.
23.45 I fuggitivi.
23.45 In studio i rappresentanti di Edilcarpentieri, dal primo luglio a rischio licenziamento (59 lavoratori su 79).
23.42 Plateroti spiega l’exploit delle nazionali africane ai Mondiali con la volontà di farsi notare per trovare un ingaggio in Europa.
23.35 Passarella torna a parlare dell’incapacità dell’Italia (Paese e Nazionale) di dare spazio alle nuove generazioni.
23.33 Truzzi: “Non si capisce che tipo di Stato vogliano quelli del Pd, cambiano idea ogni giorno”.
23.28 In un servizio si parla dell’incontro odierno tra M5S e Pd.
23.21 Pubbblicità.
23.17 In studio i lavoratori ex Eutelia. Da mesi chiedono un incontro col ministero, accordato solo per il 30 giugno, un giorno prima dello scatto dei licenziamenti.
eutelia
23.15 Parietti cita Orwell. Sgarbi insiste spiegando che l’immunità non è esiste nell’articolo 68.
23.13 Sgarbi: “Dissi che Scalfaro non aveva le palle e mi hanno processato”. Beha: “Le battaglie per la libertà d’opinione sono di buon senso, ma Sgarbi in questi 20 anni non si è mai battuto sempre per questo”.
23.11 Sgarbi sostiene la necessità dell’insindacabilità per i parlamentari perché altrimenti sarebbero intimiditi dai magistrati. E dà dei “cogli0ni ipocriti” ai parlamentari.
23.07 Peluffo osserva che l’immunità, presente in tutti gli altri Paesi europei, riguarda solo le dichiarazioni e quindi i reati d’opinione. Sgarbi ricorda che lui fu l’unico a votare contro l’eliminazione dell’immunità, che stabiliva equilibrio tra magistratura e politica.
22.59 In un servizio il balletto dell’immunità per i senatori non eletti.
22.57 Barnard: “Paragone denuncia cose che Floris e Santoro non denunciano. D’Alema è un porco della politica, che va dal porco Santoro o Floris”.
22.52 L’intervento di Paolo Barnard: “L’eurozona è una catastrofe”, mentre l’euro è “una moneta sciagurata”. Il giornalista elenca le denunce fatte nei mesi a La Gabbia.
paolo barnard
22.47 La corda appesa, pronta per ogni evenienza.
la corda
22.45 Un servizio raccoglie le proteste dei commercianti veneti legate all’eccessiva tassazione.
22.37 Il retroscena di Nessuno, scettico sulla flessibilità del fiscal compact.
22.35 Beha: “Quello che ha completamente inguiato il Paese è che la maggior parte della burocrazia è nominata grazie a raccomandazioni politiche”.
22.32 Plateroti: “Noi ci concentriamo sugli stipendi dei politici, ma dobbiamo ricordarci dei dirigenti amministrativi”.
22.28 Un servizio sulle promesse non mantenute di riduzione dei costi della politica di Laura Boldrini.
22.27 Passarella sostiene che le dimissioni di Prandelli siano “un gesto importante”.
22.26 Sgarbi dà dei ladri e delinquenti non si sa bene a chi e urla di non voler pagare le tasse.
22.25 Plateroti ricorda che il gioco d’azzardo clandestino in Italia è tollerato.
22.23 Sgarbi bolla il sindaco di La Spezia “personaggio spregevole”.
22.20 Sgarbi: “Diamo peso ad una personalità così leggera come Giorgetti”. Poi chiede le dimissioni di Galan dalla presidenza della commissione Cultura. E definisce quello del parlamentare di Forza Italia un “culo infetto”.
Sgarbi
22.19 Beha: “Il gioco d’azzardo è uno dei motivi dell’impoverimento di questo Paese”. Su Giorgetti: “È impresentabile”.
22.17 Truzzi: “Nessun Parlamento ha risolto il tema del conflitto di interessi”.
22.14 In studio anche Marco Veronese Passarella, docente di economia, Silvia Truzzi de Il Fatto quotidiano.
22.08 Un servizio sull’ex parlamentare (ma nelle ultime ore ha ritirato le dimissioni) Alberto Giorgetti di Forza Italia, che viene presentato come un uomo della lobby del gioco: potrebbe assumere un ruolo di rilievo a Lottomatica.
giorgietti
22.03 Pubblicità.
22.02 Beha su Prandelli: “Ha fatto giocare Cassano perché ha paura fisica di lui, lo ha già minacciato più volte. Lo sanno tutti, ma non lo scrivono”.
21.58 Paragone: “Prandelli è un budino molle”. Beha: “È un buon tecnico di club, ma ha fatto il democristiano”.
21.55 Peluffo introduce il tema della competitività, mentre Plateroti nota che anche l’Inghilterra, che sta messa meglio dell’Italia dal punto di vista economico, è stata eliminata.
21.54 Parietti cita Maradona e Pelè, Beha sostiene che Maradona sia un gentiluomo rispetto a Blatter.
21.51 Beha sul morso di Suarez: “L’Italia ha avuto meno mordente degli avversari”.
21.42 In onda un altro servizio sul fallimento della Nazionale di calcio, con le interviste ai tifosi italiani disoccupati e insoddisfatti della classe politica nostrana.
21.38 Beha cita Ciro Esposito, il tifoso morto oggi: “Era il segno tragico di un calcio da rifondare. Corriamo dietro un Balotelli da quart’ordine, è un personaggio da show, non da calcio”.
oliviero beha
21.36 Parietti: “Balotelli camminava invece che correre”. Plateroti: “La storia del ‘negro’ Balotelli poteva risparmiarsela”.
21.33 Peluffo sostiene che ci sia stato un accanimento per la ricerca di un capro espiatorio.
21.33 Ascoltiamo lo sfottò di Fiorello alla Nazionale.
21.31 Sgarbi: “Balotelli prende più di tutti noi messi insieme. O vince o vaffancul0”.
21.31 Secondo Sgarbi Prandelli, Balotelli e gli altri sono pagati troppo.
pariar
21.29 Si commentano le dichiarazioni odierne di Balotelli. Parietti: “Il razzismo è una cosa seria, Balotelli non è stato serio in questi Mondiali. Balotelli ha fatto schifo”.
21.27 Ospiti in studio Vittorio Sgarbi, Alba Parietti, Vinicio Peluffo (deputato Pd), Alessandro Plateroti de Il Sole 24 Ore.
21.22 Inizia la puntata, con Monica Raucci che rivolge ai parlamentari le domande da esame di maturità. E raccoglie le reazioni a caldo dopo l’eliminazione dell’Italia dai Mondiali.
la gabbia 23 4 14 12

Si chiude questa sera la stagione televisiva de La Gabbia, il talk show di La7 condotto da Gianluigi Paragone. Anche oggi in primo piano ci saranno l’attualità politica, la crisi economica e l’Europa. Non appena saranno comunicati gli ospiti in studio ve ne daremo conto. Di certo nel corso della serata sono previsti gli interventi di Paolo Barnard, mentre la chiusura sarà riservata a Paolo Hendel nei panni di Carcarlo Pravettoni.
PolisBlog seguirà l’intera puntata in liveblogging, a partire dalle 21.10.