SuperLega Volley maschile: per la Lube Treia buona la prima contro Verona

I campioni d’Italia hanno vinto in casa contro la squadra allenata da Andrea Giani.

[blogo-video provider_video_id=”olGRituq8yY” provider=”youtube” title=”70° Campionato di pallavolo Serie A UnipolSai” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=olGRituq8yY”]

Comincia bene il campionato dei campioni d’Italia in carica della Cucine Lube Banca Marche Treia (che purtroppo non possiamo più chiamare Macerata, ma la squadra è quella…). Pochi giorni dopo la vittoria della Supercoppa Italiana contro Piacenza i ragazzi di Alberto Giuliani hanno conquistato una bella vittoria, seppure a tratti sofferta, contro la Calzedonia Verona, una squadra che è scesa in campo per niente intimorita dal fatto di essere sul campo dei campioni in carica e che ha dato loro del filo da torcere, ma l’impressione è che il team guidato da Andrea Giani quest’anno possa dare fastidio a molte delle big.

Nel primo set gli scaligeri sono andati avanti fino al +4 (4-8) per poi essere ripresi subito dopo il time-out tecnico sul 12-12, ma sono riusciti a ritrovare il vantaggio fino al +3 (13-16). La Lube ha dimostrato il suo grande carattere recuperando fino al 21-21, ma i ragazzi di Giani hanno trovato due palle set e un attacco out di Kurek ha regalato loro il primo set per 22-25.

Nel secondo set la musica è cambiata fin dai primi palloni, la Lube, decisa a recuperare immediatamente, si è portata avanti e si è ritrovata sul +5 per un paio di scambi, poi ha ottenuto quattro set-point con Podrascanin e lui stesso ha chiuso sul 25-21.

Anche nel terzo set i padroni di casa hanno guidato il gioco, sono arrivati sul +4 alla pausa obbligatoria (12-8), hanno incrementato il vantaggio fino al +6 (18-12) e con Sabbi hanno ottenuto ben sei palle-set (24-18). La prima è stata annullata da Deroo, mpoi Gasparini ha servito fuori e la Treia ha vinto il parziale 25-19.

Il quarto set è stato il più bello e combattuto. Grande equilibrio fino al time-out tecnico al quale la Lube è arrivata sul +2 (12-10), poi di nuovo parità sul 14-14 e lotta punto a punto fino al 19-19. Verona ha trovato un break di vantaggio grazie a Sander (19-21), è arrivta fino al +3 (20-23), ha ottenuto tre set-point grazie a un mani-out dell’americano, ma Bellei ha sbagliato il servizio, Kovar è andato a segno, Baranowicz ha annullato la terza palla set con un ace e Sander ha sbagliato un attacco regalando un match-point alla Treia, che è stato poi annullato da Deroo. Sabbi però ha trovato il colpo del campione, ha messo a segno una bellissima diagonale stretta guadagnando un altro match-point e poi è stato lui stesso a chiudere il set sul 27-25 e la partita sul 3-1.

Ecco che cosa ha detto subito dopo la fine del match Giulio Sabbi ai microfoni di RaiSport:

“Siamo stati bravi a non mollare mai fino alla fine, nonostante loro ce l’abbiano messa tutti a portarci al tie-break. Una grande partita decisa dal grande carattere della squadra. L’inizio della partita è stato con il freno a mano tirato da parte nostra, poi dal secondo la musica è cambiata, soprattutto in battuta”

Lube Treia-Calzedonia Verona 3-1 | Tabellino

Cucine Lube Banca Marche Treia – Calzedonia Verona 3-1 (22-25, 25-21, 25-19, 27-25)

Cucine Lube Banca Marche Treia: Henno (L), Parodi 12, Paparoni, Stankovic 6, Kovar 8, Sabbi 19, Monopoli, Kurek 8, Baranowicz 5, Podrascanin 11. Non entrati Vitelli, Bonacic. All. Giuliani

Calzedonia Verona: Zingel 10, Coscione 1, Pesaresi (L), Gasparini 10, Deroo 9, White 5, Bellei 1, Sander 19, Anzani 8. Non entrati Gitto, Blasi, Centomo, Borgogno. All. Giani

Arbitri: Rapisarda, Vagni
Spettatori: 1700
Incasso: 6600
Durata set: 27′, 25′, 25′, 33′; tot: 110′

SuperLega Volley 2014-2015: prima giornata

Sabato 18 ottobre 2014
Cucine Lube Banca Marche Treia – Calzedonia Verona 3-1 (22-25, 25-21, 25-19, 27-25)

Domenica 19 ottobre 2014
Ore 17:30

Modena Volley – Sir Safety Perugia in diretta tv su RaiSport 1

Ore 18:00
Copra Ardelia Piacenza – CMC Ravenna
Revivre Milano – Exprivia Neldiritto Molfetta
Energy T.I. Diatec Trentino – Tonazzo Padova
Top Volley Latina – Vero Volley Monza

Riposa: Altotevere Città di Castello-Sansepolcro

Foto © Lega Volley

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Maschile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Maschile →