Eurolega basket 2014/15: Milano lotta fino alla fine, ma vince il Fenerbahce

L’EA7 Armani Milano viene battuta di tre punti sul campo di Fenerbahce, al termine di una partita sempre equilibrata e giocata punto a punto.

Come accaduto per Sassari, anche Milano perde in volata il suo esordio in Eurolega con il Fenerbahce Istanbul. I campioni d’Italia, escluso un inizio da incubo, hanno lottato ad armi pari sul campo di una delle favorite per la vittoria finale, venendo sconfitta negli ultimi due minuti (77-74). Decide il talento di Hickman e Goudelock, che hanno inventato due triple dal nulla, spaccando l’equilibrio. All’EA7 non basta un superlativo Melli ed un Samuels cresciuto molto nella ripresa, mentre Brooks viene lasciato in panchina nel momento decisivo.

L’approccio alla partita è, per l’ennesima volta, negativo per gli uomini di Banchi: attacco frenetico, difesa inconsistente ed i padroni di casa scappano sul 13-2, con Goudelock inarrestabile e già due falli per Gentile. E’ Brooks a togliere l’EA7 dalle secche offensive, giocando un buon primo quarto e riportando gli ospiti a -4, ma dietro continuano ad esserci grandi problemi, anche con una zona poco efficace. L’ingresso di Melli ribalta il confronto: il n° 9 difende forte e piazza un incredibile parziale personale di 10-0, per riavvicinamento, allungo e sorpasso (39-43 al 19’).

Subito terzo fallo di Gentile e Samuels, ma il giamaicano sale di tono e fa sentire il suo peso sotto i tabelloni, realizzando canestri importanti per lasciare la gara punto a punto (57-58 al 30’), con continui sorpassi e controsorpassi. I turchi trovano un 5-0 e vanno sul +4, ma l’Olimpia reagisce e resta sempre a contatto, trovando il nuovo vantaggio a 3’ dalla fine con rubata e schiacciata di Moss. Ma il talento di Hickman e Goudelock decide nel finale, mentre il n° 34 ed il capitano non trovano le risposte dall’arco, se non quando è troppo tardi. Ma Milano ha dimostrato di esserci.

Eurolega 2014/15: risultati 1.a giornata

GIRONE A
Anadolu Efes Istanbul-Unics Kazan 82-76
Nizhny Novgorod-BANCO DI SARDEGNA SASSARI 88-86
Real Madrid-Zalgiris Kaunas 80-71

GIRONE B
Cedevita Zagabria-Unicaja Malaga 63-78
Maccabi Tel Aviv-Limoges 92-76
Alba Berlino-CSKA Mosca 68-84

GIRONE C
Panathinaikos Atene-PGE Turow 84-77
Fenerbahce Ulker-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 77-74
Barcellona-Bayern Monaco 83-81

GIRONE D
Laboral Kutxa Vitoria-Neptunas Klaipeda 88-69
Stella Rossa Belgrado-Galatasaray 76-68
Valencia-Olympiacos Pireo 68-71