Paradisi fiscali, l’ Ocse aggiorna la lista nera

Tempi duri per il segreto bancario. L’ Ocse, su richiesta del G20, ha aggiornato l’ elenco dei paradisi fiscali. Nella lista nera vera e propria solo 4 paesi: Costa Rica, Malaysia (territorio di Labuan), Filippine e Uruguay. Se non forniranno le informazioni richieste subiranno sanzioni amministrative, non meglio specificate, e non potranno più ricevere depositi


Tempi duri per il segreto bancario. L’ Ocse, su richiesta del G20, ha aggiornato l’ elenco dei paradisi fiscali. Nella lista nera vera e propria solo 4 paesi: Costa Rica, Malaysia (territorio di Labuan), Filippine e Uruguay.

Se non forniranno le informazioni richieste subiranno sanzioni amministrative, non meglio specificate, e non potranno più ricevere depositi da parte dei paesi membri del G20. Basterà questo a scoraggiare il riciclaggio internazionale?

Nella lista grigia invece ci sono quei paesi e territori che si sono formalmente impegnati al rispetto degli standard internazionali, ma che di fatto li hanno elusi. Sono in tutto 31, tra cui San Marino, e finora hanno siglato meno di 12 accordi internazionali conformi a questi standard. Il sistema di sanzioni previsto è uguale.

Si tratta di Andorra, Anguilla, Antigua, Barbuda, Aruba, Bahamas, Bahrein, Belize, Bermuda, Isole Vergini Inglesi, Isole Cayman, Isola Cook, Dominica, Gibilterra, Grenada, Liberia, Liechtenstein, Isole Marshall, Monaco, Montserrat, Nauru, Antille Olandesi, Niue, Panama, St Kitts e Nevis, Santa Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Samoa, San Marino, Isole Turk e Caicos, Vanuatu.

C’ è poi una lista grigio-chiara che comprende 8 paesi: Austria, Belgio, Brunei, Cile, Guatemala, Lussemburgo, Singapore e Svizzera. È l’ ultima lista “opaca” prima di quella bianca in cui sono inseriti quegli Stati che hanno stipulato più di 12 accordi conformi alle regole internazionali.

Parliamo di Argentina, Australia, Barbados, Canada, Cina, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Guernesey, Ungheria, Islanda, Irlanda, Isola di Man, Italia, Giappone, Jersey, Corea, Malta, Mauritius, Messico, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Seychelles, Slovacchia, Sudafrica, Spagna, Svezia, Turchia, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Stati Uniti, Isole Vergini. Bianco comunque non è sinonimo di trasparente.

Via | La Repubblica

I Video di Blogo

WRN- International- 26/06/10- New Zealand vs Wales