Fabrizio Corona: è tutta colpa del Bancomat!

Soldi che volano, visti in mille film e mai dal vero, questa volta in un Autogrill in Toscana dove il nostro Fabrizio Corona è stato fermato in maniera non troppo tranquilla, stando a quanto racconta Repubblica. Ecco il particolare da Arezzo Notizie:Pare che altre banconote, per un valore di circa 2.000 euro siano state rinvenute

di

Soldi che volano, visti in mille film e mai dal vero, questa volta in un Autogrill in Toscana dove il nostro Fabrizio Corona è stato fermato in maniera non troppo tranquilla, stando a quanto racconta Repubblica. Ecco il particolare da Arezzo Notizie:

Pare che altre banconote, per un valore di circa 2.000 euro siano state rinvenute all’interno del veicolo e che nelle concitate fasi del fermo alcune si siano disperse sull’autostrada.

Per un pieno di benzina con soldi fasulli, il Corona si ritrova ancora nei pasticci: dopo l’estorsione, finire sui giornali per banconote false è veramente un passo falso. Come dire dal riciclaggio al lavaggio dei piatti. Sù Fabrizio, datti un tono che sei una star…