Basket Eurolega 2014/15 | Il debutto di Sassari: “Vogliamo sorprendere”

La Dinamo Sassari si appresta allo storico esordio in Eurolega, con la voglia di sorprendere e con il solito credo: gioco in velocità e contropiede.

Qualche anno fa, Sassari non era nemmeno sulla cartina del basket italiano, se non in qualche serie minore. Ora, una Coppa Italia ed una Supercoppa dopo, la società sarda è pronta a fare il suo debutto sul palcoscenico dell’Eurolega, quello della massima competizione continentale. E’ il culmine di un progetto importante, firmato dal presidente Sardara e da coach Sacchetti, cresciuto anno dopo anno, sempre senza mai voler fare il passo più lungo della gamba e mantenendo il proprio credo cestistico, anche di fronte a qualche sconfitta bruciante.

E’ la più grossa opportunità che potesse capitarci, la affrontiamo come un master universitario”, sono le parole del n° 1 della Dinamo, che attende con entusiasmo ed un po’ di tensione l’esordio con quella musichetta “devotion” mai ascoltata in queste latitudini. E questo master verrà intrapreso con le idee di sempre: “Dobbiamo andare in campo e giocare la nostra pallacanestro”, il diktat di Sacchetti. Cioè provare a portare anche in Europa quel gioco sbarazzino e spettacolare, visto sui parquet italiani già da qualche anno a questa parte.

Gli ostacoli saranno alti, si chiameranno anche miti cestistici come Real Madrid o Zalgiris Kaunas, ma il Banco di Sardegna ha le carte in regola per giocarsela e provare subito a centrare il passaggio alle Top 16: “Sappiamo che ogni anno ci sono alcune sorprese – chiude il tecnico sardo – e noi speriamo di essere una di queste”. Sarebbe un grande risultato anche per tutto il basket italiano: oltre ai campioni d’Italia di Milano, una delle possibili candidate alle Final Four, aggiungere una seconda squadra tra le grandi darebbe un segnale di ripresa importante.

Eurolega 2014/15: programma 1.a giornata

GIRONE A
Anadolu Efes Istanbul-Unics Kazan 82-76
Nizhny Novgorod-BANCO DI SARDEGNA SASSARI 17/10, ore 18.00 (diretta Fox Sports 2)
Real Madrid-Zalgiris Kaunas 17/10, ore 19.30

GIRONE B
Cedevita Zagabria-Unicaja Malaga 63-78
Maccabi Tel Aviv-Limoges 92-76
Alba Berlino-CSKA Mosca 17/10, ore 20.15

GIRONE C
Panathinaikos Atene-PGE Turow 17/10, ore 20.30
Fenerbahce Ulker-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 17/10, ore 21.00 (diretta Fox Sports 2)
Barcellona-Bayern Monaco 17/10, ore 21.30

GIRONE D
Laboral Kutxa Vitoria-Neptunas Klaipeda 88-69
Stella Rossa Belgrado-Galatasaray 76-68
Valencia-Olympiacos Pireo 68-71

Foto Alessia Doniselli