Wta Linz 2014: Pliskova batte Giorgi in finale in tre set

Wta Linz 2014. Karolina Pliskova batte la Giorgi in finale in tre set

Il titolo del Wta di Linz va alla ceca Karolina Pliskova. Camila Giorgi perde, in rimonta, la finale 6-7; 6-3; 7-6.

L’azzurra è andata a un passo dalla vittoria, nel terzo set, quando dopo aver rimontato da 5-1 a 6-5 ha sprecato un match point. La Pliskova che ha giocato l’ultimo parziale con una vistosa fasciatura alla coscia per un fastidio muscolare è riuscita a portare la sfida al tie break, nel quale c’è stato equilibrio fino al 4-4 prima dei tre punti consecutivi che le hanno consegnato il titolo, il secondo in un mese dopo quello di Seul. Per la Giorgi, invece, è la seconda sconfitta in finale nel 2014. L’altra, ad aprile, a Katowice con la Cornet sempre con match point sprecato nel parziale decisivo.

Wta Linz 2014: le semifinali | 11 ottobre

Camila Giorgi batte Karin Knapp 6-4; 6-2 e conquista la finale del Wta di Linz, la seconda della stagione dopo quella disputata ad aprile a Katowice.

Vinto il primo set, senza concedere palle break all’avversaria punita in avvio da un break a 15, nella seconda frazione, Camila ha inanellato 6 game consecutivi dallo svantaggio iniziale di 0-2. La Knapp ha giocato con una vistosa fasciatura alla coscia sinistra, indizio inequivocabile di una condizione fisica precaria, ulteriormente acuita dalla bella prestazione della marchigiana.

Domani la Giorgi affronterà Karolina Pliskova vincitrice 2-6; 6-3; 6-3 con la qualificata Friedsam. La ceca è l’unica testa di serie rimasta in tabellone.

Wta Linz 2014: quarti di finale | 10 ottobre

Karin Knapp raggiunge la semifinale del Wta di Linz al termine di una sfida molto combattuta con la Pironkova sconfitta 6-4; 4-6; 6-4. Nel terzo e decisivo set, l’azzurra, avanti di un break, ha servito per il match sul 5-3. Breakkata a 30, non si è persa d’animo e ha costretto l’avversaria a un’affannosa difesa nel game conclusivo, nel quale la Pironkova ha dovuto annullare ben 6 match point prima della resa. E’ il primo successo in carriera per la Knapp contro la Pironkova che coincide con la terza semifinale del 2014 dopo quelle disputate a Norimberga e Tashkent, torneo quest’ultimo vinto lo scorso settembre.

Domani, assisteremo a una semifinale tutta italiana tra Karin e Camila Giorgi, vincitrice 6-3; 7-5 sulla Erakovic. Bella la rimonta dell’azzurra nel secondo parziale. La neozelandese ha servito per trascinare il match al terzo sul 5-4 e ha avuto un set point. Camila lo ha annullato e in cinque minuti ha prima impattato poi operato il sorpasso strappando di nuovo la battuta all’avversaria.

Wta Linz 2014: programma quarti di finale | 10 ottobre

Italiane protagoniste nei quarti di finale del Wta di Linz 2014, privato, tra ritiri e sconfitte, di tutte le potenziali favorite per il titolo, Bouchard, Ivanovic, Petkovic e Lisicki.

Si aprono così spiragli interessanti per Giorgi e Knapp, impegnate, oggi nei due quarti della parte alta del tabellone. Alle 14 (diretta su Eurosport), Karin affronta Tsvetana Pironkova. Entrambe hanno usufruito, ieri, dei ritiri delle rispettive avversarie. La Knapp ha vinto il primo set prima del forfait della Rybarikova. La bulgara, invece, non è nemmeno scesa in campo con la Bouchard che ha preferito farsi da parte per non correre rischi in vista dell’ormai prossimo Masters di Singapore. Match difficile per la tennista di Brunico. La Pironkova l’ha sconfitto nei due precedenti, l’ultimo dei quali giocato, circa un mese fa, al primo turno dello Us Open.

Dovesse qualificarsi, la Knapp potrebbe incrociare in semifinale la Giorgi, in campo, a seguire, contro le neozelandese Marina Erakovic. Primi due turni da incorniciare per Camila che ha lasciato le briciole alla Petkovic e alla qualificata Jabeur.

Con la Giorgi, si sa, nessun match è scontato ma l’occasione è indubbiamente favorevole anche se la Erakovic è reduce da due belle vittorie con Garcia e Koukalova. Camila potrebbe qualificarsi alla terza semifinale stagionale dopo quelle di Katowice e New Haven, entrambe sul veloce.

Nei quarti della parta bassa c’è l’unica testa di serie superstite del torneo, Karolina Pliskova, vincitrice, a settembre, del Wta di Seul. La ceca si gioca la semifinale con la qualificata Madison Brengle, arrivata ai quarti grazie ai ritiri della Begu e della Ivanovic. Vedremo se la fortuna continuerà a sorridere all’americana. L’ultima semifinalista uscirà dal confronto tra la svizzera Voegele e un’altra qualificata, la tedesca Friedsam, artefice di un altro risultato sorprendente, ovvero l’eliminazione di Dominika Cibulkova.

Ultime notizie su WTA Tour Championships

Tutto su WTA Tour Championships →