Gp Peccioli-Coppa Sabatini 2014: percorso, altimetria e start list

Partecipano 12 squadre, tre delle quali World Tour (Cannondale, Lampre-Merida, Ag2r La Mondiale).

Domani, giovedì 9 ottobre 2014, si corre la 62esima edizione del Gran Premio Città di Peccioli – Coppa Sabatini, gara internazionale alla quale prendono parte dodici squadre, tre delle quali World Tour, ossia le italiane Cannondale e Lampre-Merida e la francese Agr2 La Mondiale.

Il percorso si presenta leggermente modificato rispetto all’anno scorso: è lungo 700 metri in meno, il circuito maggiore è stato leggermente abbreviato e il circuito finale si conclude come sempre in Viale Mazzini e ha due tornate in più. La lunghezza totale di 197,9 km cui bisogna aggiungere anche 2,5 km circa di trasferimento.

Il tratto iniziale in linea è di 21,1 km, attraversa la Val d’Era e non presenta particolari difficoltà altimetriche. Il primo circuito è di 17,3 km, va ripetuto sei volte e comprende la scalata del muro di Peccioli che poi si ritrova anche nel secondo circuito, più breve (12,2 km). La salita è di 1 km e ha una pendenza media del 7%, massima del 10%.

La concomitanza con altre corse di livello internazionale ha fatto sì che alla Coppa Sabatini si siano iscritte poche squadre, ma la start list è di tutto rispetto. La Cannondale si presenta al via con Davide Villella, che l’anno scorso arrivò terzo, Moreno Moser (ancora a caccia del suo primo successo stagionale), l’ex campione del Mondo Juniores e Under 23 Matej Mohoric, l’esperto Marco Marcato e il vice-campione italiano Davide Formolo, che è un serio candidato alla vittoria.

L’anno scorso trionfò Diego Ulissi, che è purtroppo ancora alle prese con la sospensione per il presunto uso eccessivo di Ventolin, la sua squadra, la Lampre-Merida, punterà dunque tutto su Kristijan Durasek e il giovane Niccolò Bonifazio.
Tra gli altri corridori da tenere d’occhio ci sono certamente Romain Bardet, Matteo Montaguti e Ben Gastauer dell’Ag2r La Mondiale, Davide Rebellin della CCC Polsat, David Arroyo della Caja Rural, Louis Meintjes della MTN Qhubeka, Fabio Duarte del Team Colombia e poi ancora le squadre italiane Androni con Diego Rosa e Franco Pellizzotti, la Bardiani con Sonny Colbrelli, Edoardo Zardini ed Enrico Battaglin (che questa corsa l’ha vinta nel 2011), la Neri Sottoli-Alé con Simone Ponzi e Mauro Finetto.

GP Peccioli-Coppa Sabatini 2014: planimetria

In alto la planimetria del percorso del GP Città di Peccioli-Coppa Sabatini 2014.

GP Peccioli-Coppa Sabatini 2014: altimetria

Nella gallery qui di seguito l’altimetria del tratto in linea, del primo e dei secondo circuito e il particolare degli ultimi 3 km del percorso dell’edizione 2014 del GP Città di Peccioli-Coppa Sabatini.

GP Peccioli-Coppa Sabatini 2014: altimetria
GP Peccioli-Coppa Sabatini 2014: altimetria

GP Peccioli-Coppa Sabatini 2014: start list provvisoria

Questo l’elenco provvisorio dei partecipanti.

Lampre – Merida
2 Durasek Kristijan
3 Bonifazio Niccolo
4 Dodi Luca
5 Favilli Elia
6 Ferrari Roberto
7 Mori Manuele
8 Conti Valerio
9 Bono Matteo

Cannondale
11 Formolo Davide
12 Viviani Elia
13 Koren Kristijan
14 Longo Borghini Paolo
15 Marcato Marco
16 Mohoric Matej
17 Moser Moreno
18 Villella Davide

Ag2R La Mondiale
21 Bardet Romain
22 Bonnafond Guillaume
23 Dupont Hubert
24 Gastauer Ben
25 Montaguti Matteo
26 Vuillermoz Alexis
27 Bidard François
28 Raibaud Jimmy

Androni – Venezuela
31 Pellizotti Franco
32 Bandiera Marco
33 Dall’antonia Tiziano
34 Galviz Carlos
35 Godoy Yonder
36 Parrinello Antonio
37 Sella Emanuele
38 Rosa Diego
39 Taliani Alessio
40 Zilioli Gianfranco

Bardiani – CSF
41 Colbrelli Sonny
42 Piechele Andrea
43 Boem Nicola
44 Battaglin Enrico
45 Pirazzi Stefano
46 Manfredi Andrea
47 Zardini Edoardo
48 Bongiorno Francesco Manuel
49 Locatelli Stefano
50 Pagani Angelo

Neri – Alé
51 Andriato Rafael
52 Conti Samuele
53 Fedi Andrea
54 Finetto Mauro
55 Failli Francesco
56 Ponzi Simone
57 Taborre Fabio
58 Cecchinel Giorgio
59 Monsalve Yonattah
60 Tedeschi Mirko

Caja Rural – Rga
61 Arroyo Duran David
62 Txurruka Amets
63 Piedra Perez Antonio
64 Parra Bustamente Heiner Rodrigo
65 Garcia Marcos
66 Lasca Francesco
67 Madrazo Ruiz Angel
68 Vigano Davide

CCC Polsat Polkowice
71 Rebellin Davide
72 Rutkiewicz Marek
73 Taciak Mateusz
74 Paterski Maciej
75 Honkisz Adrian
76 Samoilau Branislau
77 Marycz Jaroslaw
78 Marczynski Tomasz
79 Mihaylov Nikolay
80 Matysiak Bartlomiej

Colombia
81 Arango Carvajal Juan Esteban
82 Chalapud Gomez Robinson Eduardo
83 Diaz Cardenas Edward Fabian
84 Duarte Arevalo Fabio Andres
85 Duque Leonardo Fabio
86 Pantano Jarlinson
87 Quintero Carlos Julian
88 Quintero Artunduaga Duber Armando
89 Rubiano Chavez Miguel Angel
90 Torres Agudelo Rodolfo Andres

MTN – Qhubeka
91 Van Zyl Johann Rsa
92 Meintjes Louis
93 Niyonshuti Adrien
94 Grmay Tsgabu Gebremaryam
95 Van Niekerk Dennis
96 Thomson Jay Robert
97 Jim Songezo
98 Sbaragli Kristian

Rusvelo
101 Lagutin Sergey
102 Firsanov Sergey
103 Pozdnyakov Kirill
104 Klimov Sergey
105 Balykin Ivan
106 Solomennikov Andrei
107 Maikin Roman
108 Ovechkin Artem
109 Pomoshnikov Sergei
110 Zakarin Ilnur

Wanty – Groupe Gobert
111 Backaert Frederik
112 Degand Thomas
113 De Greef Francis
114 Kreder Michel
115 Minnaard Marco
116 Napolitano Danilo
117 Seeldraeyers Kevin
118 Selvaggi Mirko