Wta Linz 2014: Camila Giorgi ai quarti, Karin Knapp la raggiunge

Wta Linz 2014. Camila Giorgi e Karin Knapp avanzano ai quarti di finale.

Update: Qui i risultati dei quarti | 10 ottobre

L’ottimo torneo delle azzurre impegnate nel Wta di Linz prosegue con la qualificazione ai quarti della Knapp che approfitta del ritiro della slovacca Rybarikova per un infortunio muscolare. Karin aveva vinto il primo set 6-3. Si aprono spiragli interessanti in tabellone per l’altoatesina che domani affronterà la bulgara Pironkova, la quale ha approfittato del ritiro anticipato di Genie Bouchard che, evidentemente, non ha voluto rischiare a 10 giorni dal Masters di Singapore. Già ai quarti Camila Giorgi attesa dalla Erakovic. Le due italiane potrebbero incrociarsi in semifinale.

Wta Linz 2014: Giorgi ai quarti, Knapp agli ottavi

8 ottobre

Non sbaglia Camila Giorgi e passa ai quarti di finale del Wta di Linz. L’azzurra ha sconfitto con un netto 6-3; 6-2 la qualificata tunisina Ons Jabeur. Partita in totale controllo per la Giorgi, insidiata dalla rivale fino al 4-3 in suo favore nel primo set, quando sono arrivati 4 game consecutivi che le hanno garantito il 6-3 e il 2-0 iniziale nella seconda frazione. La Jabeur ha perso nuovamente il servizio sul 3-1, facilitando ulteriormente il successo di Camila che, ai quarti, affronterà, in un altro match giocabile la neozelandese Erakovic.

La bella giornata delle azzurre si arricchisce con la qualificazione agli ottavi di Karin Knapp. Vittoria di prestigio per la tennista di Brunico contro Sabine Lisicki (7-5; 2-6; 7-6). Nel terzo set, Karin ha servito per il match sul 5-3. Breakkata a 0 si è poi rifatta ampiamente con il 7-2 nel tie break. Prossima avversaria, la slovacca Rybarikova.

Si è ritirata dal torneo Ana Ivanovic per un problema all’anca. Buon debutto per la test serie n°1 Eugenie Bouchard contro la Mayr Achleitner sconfitta 6-4; 6-1.

Wta Linz 2014: Camila Giorgi batte la Petkovic all’esordio

7 ottobre

Camila Giorgi è così. Prendere o lasciare. E’ capace di tutto, di battere le big e di perdere contro avversarie che non dovrebbero minimamente impensierirla. La prima qualità di Camila è emersa anche oggi nel primo turno del Wta di Linz, torneo Premier indoor, con la netta vittoria, 6-1-6-2, su Andrea Petkovic, testa di serie n°4 del seeding austriaco.

Il primo set, per la teutonica, dura solo due game. Dall’1-1 infatti è un monologo della Giorgi che assesta un doppio break e si invola indisturbata verso il 6-1. La tedesca, tramortita dai vincenti dell’azzurra, continua a subire il ritmo tambureggiante impresso dall’azzurra che le strappa il servizio anche nel primo game del secondo parziale. I giochi consecutivi diventano sette e la frustrazione di Andrea emerge quando, in un impeto di rabbia, distrugge la racchetta scaraventandola più volte a terra. La Giorgi non è certo una tennista che si lascia intimorire. Lasciata sfogare l’avversaria, controlla il vantaggio e ottiene un altro break nel settimo gioco che rende il divario ancora più ampio e inevitabile il 6-2 finale. Il tutto in poco più di un’ora di gioco.

E’ la terza vittoria in altrettante sfide disputate con la Petkovic quest’anno. Le altre due a Indian Wells e nelle qualificazioni di Dubai. Quello della tedesca è solo l’ultimo scalpo prestigioso per Camila che, nel 2014, è riuscita a sconfiggere Sharapova (Indian Wells), Azarenka (Eastbourna), Cibulkova (Internazionali) e Wozniacki (New Haven). Peccato per le tante sconfitte inaspettate e evitabili ma va bene anche così. Un titolo Wta, prima o poi, arriverà.

I Video di Blogo

Matteo Renzi ha accettato l’Ice Bucket Challenge: ecco la sua secchiata gelata per la SLA

Ultime notizie su WTA Tour Championships

Tutto su WTA Tour Championships →