Basket | Sorteggio Eurocup: dura per Reggio Emilia, meglio per Cantù e Roma

Si è tenuto il sorteggio dei gironi di Eurocup, la seconda competizione europea: via il prossimo 15 ottobre, la finale a fine aprile 2015.

Terminato il Qualifying Round di Eurolega e reso così noto il campo delle partecipanti, è stato il giorno del sorteggio anche per l’Eurocup, la seconda competizione del basket continentale. Tre squadre italiane saranno al via della competizione, che partirà il prossimo 15 ottobre con la prima fase a gironi e si concluderà a fine aprile, con la classica finale con partita di andata e ritorno. Le italiane non sono state fortunatissime in questa estrazione: tutte hanno la possibilità di passare il turno, ma non in maniera particolarmente agevole.

La più sfortunata è stata la Grissin Bon Reggio Emilia: la squadra emiliana, vincitrice dell’Eurochallenge 2013/14, è una delle possibili candidate a disputare un torneo di primo livello, ma ha trovato un girone impegnativo. L’ambizioso Bamberg di Andrea Trinchieri è sicuramente la rivale più accreditata, con giocatori ben conosciuti in Italia come Wanamaker e Mbakwe, mentre sono piuttosto pericolose le due francesi (Strasburgo e Paris Lavallois) ed il Saragozza. Un gradino più sotto per il Bonn, ma serve stare sempre sul pezzo.

Meglio è andata all’Acqua Vitasnella Cantù: c’è il favorito Villeurbanne, reduce dal QR di Eurolega, con un uomo di esperienza come David Andersen e l’ex di turno Lighty, così come non sono da sottovalutare due squadre esperte come Ostenda e Artland Dragons. Chiude il quadro l’Acea Roma, inserita nel girone forse meno complicato per le italiane. Da fare molta attenzione al Siviglia e Nancy, mentre le altre tre formazioni sono ampiamente alla portata dei capitolini, se decideranno di fare di questa competizione un obiettivo importante.

Eurocup 2014/15: i gironi sorteggiati

GRUPPO A
Brose Baskets,
Saragozza;
REGGIO EMILIA,
Strasburgo,
Paris Levallois,
Telekom Bonn

GRUPPO B
CANTU’,
Gran Canaria,
Ostenda,
Asvel Villeurbanne,
Dijon,
Artland Dragons

GRUPPO C
CEZ Nymburk,
Siviglia,
VIRTUS ROMA,
Charleroi,
Nancy,
Oldenburg

CONFERENCE 2:

GRUPPO D
Khimki,
Besiktas,
Zenit SPB,
VEF Riga,
Olimpija Lubiana,
Szolnoki Oalj

GRUPPO E
Lietuvos Rytas,
Banvit,
Krasny Oktyabr,
Partizan Belgrado,
Hapoel Gerusalemme,
Asesoft Ploiesti

GRUPPO F
Lokomotiv Kuban,
Pinar Karsiyaka,
Buduconost,
Ventspils,
Stelmet Zielona Gora,
PAOK Salonicco