Usa false identità per sottoporsi ad interventi di chirurgia plastica, arrestata 30enne

Una vera e propria bandita della chirurgia plastica che, grazie ad identità false, è riuscita ad ottenere liposuzione e diversi interventi al seno senza spendere un centesimo. Circa 12mila dollari di interventi fatti sotto falso nome e mai saldati dalla 30enne che vedete qui in foto, Yvonne Jean Pampellonne, identificata ed arrestata grazie al numero


Una vera e propria bandita della chirurgia plastica che, grazie ad identità false, è riuscita ad ottenere liposuzione e diversi interventi al seno senza spendere un centesimo.

Circa 12mila dollari di interventi fatti sotto falso nome e mai saldati dalla 30enne che vedete qui in foto, Yvonne Jean Pampellonne, identificata ed arrestata grazie al numero seriale di una protesi che si era fatta sostituire.

La giovane alla fine ha confessato tutto ed è stata rilasciata dopo il pagamento di una cauzione di 20mila dollari. Ovviamente dovrà presentarsi in Tribunale dove dovrà rispondere alle accuse di furto con scasso in attività commerciale e furto d’identità.

Via | Los Angeles Times

I Video di Blogo

Prezzo del barile di petrolio giù del 53%: ma la benzina resta cara