Alberto Contador correrà il Giro d’Italia 2015

Fresco vincitore della Vuelta, lo spagnolo vuole puntare al Giro il prossimo anno.

Annuncio a sorpresa di Alberto Contador che oggi, sul suo profilo Facebook ufficiale, ha annunciato che correrà il Giro d’Italia 2015. Evidentemente lo spagnolo deve essere proprio convinto della sua scelta, visto che ha deciso di darne notizia pubblicamente e con largo anticipo.

Molto probabile allora che punti a Giro e Tour l’anno prossimo, evitando invece la Vuelta, visto che l’ha vinta proprio quest’anno per la terza volta (su tre partecipazioni). Difficile, infatti, immaginare che il Pistolero non si presenti il Francia, perché la Maglia Gialla era già il suo grande obiettivo di quest’anno e difficilmente non lo sarà anche per la stagione prossima. Non a caso nel suo annuncio Contador ha definito il Giro d’Italia il suo “primo” obiettivo del 2015, perché sicuramente ce ne saranno altri altrettanto importanti. Di certo la decisione sul Tour sarà presa più avanti o a stagione in corso e non è detto che la Vuelta sia da escludere al 100%.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Insomma, la vittoria della Vuelta dopo la brutta caduta al Tour ha galvanizzato Contador che non ha neanche festeggiato più di tanto ed è tornato subito in bici. Da ieri, infatti, si sta già allenando e il suo perfetto stato di forma deve averlo convinto di poter tentare il colpaccio il prossimo anno, con due grandi giri in una stagione sola. Per lui non sarebbe la prima volta al Giro e al Tour in un anno solo, ci provò anche nel 2011, vinse in Italia, arrivò quinto in Francia, ma vittoria e piazzamenti gli furono revocati, così come la vittoria della Grande Boucle del 2010, per il problema con il clenbuterolo, episodio per il quale, a distanza di anni, si professa ancora innocente e che spiega con una contaminazione alimentare (fatto peraltro successo anche ad altre persone, atleti e non). Insomma, le vittorie ai grandi giri di Contador sono come gli scudetti della Juventus: per i suoi fan sono otto (due Giri, tre Tour e tre Vuelta), per i detrattori sono sei. E l’anno prossimo si punta a dieci.

Ultime notizie su Giro d'Italia

giro italia 2020

Tutto su Giro d'Italia →