Arrestato Paride De Rosa, reggente del clan dei Pianese

Il latitante Paride De Rosa, supposto reggente del clan dei Pianese, è stato arrestato in un blitz dei carabinieri del comando provinciale di Napoli. Come riporta Caserta C’è, il procuratore antimafia Franco Roberti ha dichiarato a riguardo: Il capo clan si nascondeva in un appartamento di Pinetamare, al momento dell’arresto era solo in casa ma

Il latitante Paride De Rosa, supposto reggente del clan dei Pianese, è stato arrestato in un blitz dei carabinieri del comando provinciale di Napoli. Come riporta Caserta C’è, il procuratore antimafia Franco Roberti ha dichiarato a riguardo:

Il capo clan si nascondeva in un appartamento di Pinetamare, al momento dell’arresto era solo in casa ma era circondato da alcuni affiliati che si trovavano nel quartiere. Stefano Falco, Agostino Migliaccio, Marco Migliaccio, Salvatore Feniello sono stati arrestati per favoreggiamento. Paride De Rosa era latitante dal luglio del 2006… Al momento dell’arresto, nell’abitazione in cui viveva a Pinetamare, è stata trovata una calibro 38 con relative munizioni, poi risultata rubata.

Sembra che il gruppo fosse armato (6 fucili e munizioni in possesso di Feniello) e in procinto di sferrare un attacco connesso alla faida nel clan. De Rosa infatti, alla morte di Nicola Pianese, si è insediato al vertice contro il volere della vedova e del figlio del boss. Da allora sono iniziati gli scontri e già quattro persone sono morte in vari agguati. Tra queste Carmine Starace, la cui morte ha indotto De Rosa ad allontanarsi da Qualiano con alcuni affiliati, rifugiandosi a Pinetamare. I militari dell’Arma hanno messo però fine alla sua breve fuga.

Ultime notizie su Camorra

Tutto su Camorra →