Joseph Fritzl ammette: stupro, incesto, omicidio volontario e colposo, segregazione e riduzione in schiavitù

En plein per il mostro di Amstetten, Joseph Fritzl, il padre orco di cui tante volte ci siamo occupati in passato. Il processo volge al termine, Fritzl vuota il sacco, e ammette tutto: ma fino a ieri non era così, anzi, ammetteva solo di aver stuprato la figlia – oltre tremila volte, secondo l’accusa. Ora


En plein per il mostro di Amstetten, Joseph Fritzl, il padre orco di cui tante volte ci siamo occupati in passato. Il processo volge al termine, Fritzl vuota il sacco, e ammette tutto: ma fino a ieri non era così, anzi, ammetteva solo di aver stuprato la figlia – oltre tremila volte, secondo l’accusa.

Ora il video della figlia deve aver smosso qualcosa nel mostro, che ammette: si ho anche ucciso. Ma chi? Uno dei figli nati dalla relazione incestuosa con la figlia, uno dei gemelli nati nel 1996 si ammalò gravemente, e morì dopo pochi giorni dalla nascita. Soluzione? Incenerirlo nella caldaia.

Ora Fritzl rischia giustamente un ergastolo. Dopo torneremo con altri aggiornamenti.

Via | Bild.de

I Video di Blogo

Ultime notizie su Josef: il diavolo di amsetten

Tutto su Josef: il diavolo di amsetten →