Rai, emergenza talk show (solo se demoliscono Gianfranco Fini)

Di Riccardo Spiga  Berlusconi che caccia Gianfranco Fini fuori dal partito, i fedelissimi del cofondatore del Pdl che costituiscono gruppi parlamentari autonomi alla Camera (dove risultano decisivi) e al Senato, il governo sempre più debole, incerto e ad un passo dalla crisi. In questi ultimi giorni di cose ne sono successe parecchie, e chi in Rai – come il consigliere Nino Rizzo Nervo – ha

Di Riccardo Spiga  

Berlusconi che caccia Gianfranco Fini fuori dal partito, i fedelissimi del cofondatore del Pdl che costituiscono gruppi parlamentari autonomi alla Camera (dove risultano decisivi) e al Senato, il governo sempre più debole, incerto e ad un passo dalla crisi. In questi ultimi giorni di cose ne sono successe parecchie, e chi in Rai – come il consigliere Nino Rizzo Nervo – ha proposto di richiamare dalle vacanze le redazioni dei talk show, per garantire adeguata copertura informativa durante un momento tanto importante per il Paese, aveva certamente più di una ragione.  

Continua a leggere su Teleipnosi