L’Aquila Rugby è salva, si spera nella legge mancia

Di Duccio Fumero   Arrivano notizie contrastanti da L’Aquila, che parlano di salvezza raggiunta, ma puntano il dito sul contrasto tra i giocatori e la dirigenza. Si spera nella legge mancia (cioé in un aiutino statale, tanto per cambiare), si parla di nuovi investitori, ma Zaffiri e compagni sono pronti ad abbandonare la nave. Che affondi o meno. E’ sempre più convulsa e

Di Duccio Fumero  

Arrivano notizie contrastanti da L'Aquila, che parlano di salvezza raggiunta, ma puntano il dito sul contrasto tra i giocatori e la dirigenza.

Si spera nella legge mancia (cioé in un aiutino statale, tanto per cambiare), si parla di nuovi investitori, ma Zaffiri e compagni sono pronti ad abbandonare la nave. Che affondi o meno. E' sempre più convulsa e complessa la situazione de L'Aquila Rugby 1936 e l'inizio della stagione si avvicina sempre più.

Continua a leggere su Rugby1823.   

I Video di Blogo