Decreto antistupri: torna in carcere Davide Franceschini, che a Capodanno violentò una ragazza a Roma

Il decreto legge “anti-stupri” è stato varato dal governo un paio di settimane fa e il 22enne Davide Franceschini ne è la prima “vittima”.Il giovane, infatti, era stato identificato come il responsabile della violenza sessuale avvenuta ai danni di una ragazza nel corso dei festeggiamenti di Capodanno alla Fiera di Roma.Subito dopo l’arresto Franceschini era

Il decreto legge “anti-stupri” è stato varato dal governo un paio di settimane fa e il 22enne Davide Franceschini ne è la prima “vittima”.

Il giovane, infatti, era stato identificato come il responsabile della violenza sessuale avvenuta ai danni di una ragazza nel corso dei festeggiamenti di Capodanno alla Fiera di Roma.

Subito dopo l’arresto Franceschini era finito agli arresti domiciliari, scatenando non poche polemiche. Ora, come riportano le principali testate italiane, il nuovo decreto è stato applicato e per il giovane è scattata la detenzione in carcere.

Via | RaiNews24

I Video di Blogo