Lissone, aggressione al chiosco: fermate due persone

UPDATE! 23 luglio Sono state fermate due persone. Luigi P., un uomo di 33 anni, è stato ucciso a calci e pugni da due sconosciuti vicino ad un chiosco di panini a Lissone. E’ morto alle 4 del mattino dopo essere stato aggredito. Il 33enne, seduto su una panchina vicino al bar mobile parcheggiato nei pressi della zona commerciale che

UPDATE! 23 luglio Sono state fermate due persone.

Luigi P., un uomo di 33 anni, è stato ucciso a calci e pugni da due sconosciuti vicino ad un chiosco di panini a Lissone. E' morto alle 4 del mattino dopo essere stato aggredito.

Il 33enne, seduto su una panchina vicino al bar mobile parcheggiato nei pressi della zona commerciale che costeggia la ss 36, avrebbe chiesto ai due aggressori di pagargli una birra (fonte immagine Google Maps).

Secondo le prime ricostruzioni, ancora nebulose, sarebbe nata una discussione che poi è degenerata.

Continua a leggere su Milano2.0