Roma: litiga con un uomo, poi lo investe. Rintracciato grazie alla targa

E’ stato arrestato a Roma, con l’accusa di lesioni gravi e danneggiamento aggravato e continuato, il 33enne M.N. responsabile di una violenta lite avvenuta ieri sera intorno alle 23.30 davanti ad un bar in viale della Primavera, zona Casilino.Tutto ha avuto inizio con un’accesa discussione tra il 33enne ed un uomo di 35 anni, la


E’ stato arrestato a Roma, con l’accusa di lesioni gravi e danneggiamento aggravato e continuato, il 33enne M.N. responsabile di una violenta lite avvenuta ieri sera intorno alle 23.30 davanti ad un bar in viale della Primavera, zona Casilino.

Tutto ha avuto inizio con un’accesa discussione tra il 33enne ed un uomo di 35 anni, la cui identità non è stata resa nota. Dopo essere usciti dal bar, l’aggressore è salito sulla sua auto ed ha volontariamente investito il contendente poi, non ancora soddisfatto, ha travolto il suo scooter e danneggiato una decina di auto parcheggiate davanti al locale.

Si è poi dato alla fuga, senza accorgersi con in tutti quei tamponamenti aveva perso la targa dell’auto.

La vittima è stata trasportata nel vicino ospedale Vannini, dove è stata giudicata guaribile in 30 giorni, mentre l’aggressore è stato immediatamente identificato ed arrestato.

I Video di Blogo