Rugby&Cinema – Mickey Rourke, il wrestler diventa rugbista (gay)?

Un film biografia su Gareth Thomas, il primo rugbista a fare coming out dichiarando la propria omosessualità. E’ questa l’idea di Mickey Rourke, il famoso attore americano di Nove settimane e mezzo, Sin City e The Wrestler, che avrebbe incontrato l’ex campione del Galles proponendogli di girare una biomovie sulla sua vita. Un’idea che, da

Un film biografia su Gareth Thomas, il primo rugbista a fare coming out dichiarando la propria omosessualità. E' questa l'idea di Mickey Rourke, il famoso attore americano di Nove settimane e mezzo, Sin City e The Wrestler, che avrebbe incontrato l'ex campione del Galles proponendogli di girare una biomovie sulla sua vita. Un'idea che, da quel che dice l'agente di Thomas, piace al giocatore.

Premettiamo che la notizia al momento è uscita sui siti inglesi delle riviste più gossippare per Paese e sui blog gay, ma nonostante manchi l'ufficialità il tamtam mediatico è tale da far dubitare che si tratti di una burla. Mickey Rourke (58 anni), attore esploso negli anni '80 grazie alle sexymovie in stile Nove settimane e mezzo e Orchidea Selvaggio ed esploso, letteralmente, negli anni '90 grazie alle droghe e all'alcool, vuole interpretare Gareth Thomas, l'ex campione gallese che qualche mese fa ha dichiarato la propria omosessualità.
Rourke e Thomas si sarebbero incontrati a cena settimana scorsa, con l'attore americano che ha prospettato la propria idea al rugbista. Il quale, stando alle voci, sarebbe molto interessato e avrebbe dato mandato al suo agente di studiare il progetto e vedere se è realmente fattibile. Per Rourke una nuova sfida, dopo i tanti ruoli da macho (ma che spesso nascondevano una debolezza dei personaggi e dell'attore stesso), ora dovrà vestire quelli di un gay, per nulla debole.