Roberto Cota, lo schiaffo del Tar: qualche possibilità per Mercedes Bresso?

Sul suo profilo Facebook la Bresso si dice soddisfatta per la decisione del Tar, ci ha dato ragione. Roberto Cota comunica, invece, che farà ricorso al Consiglio di Stato. Seguendo la legge il risultato è chiaro. Secondo la legge regionale, come ricorda Il Post, il voto per il candidato presidente è distinto e separato da quello per le liste a questo collegate, tanto che gli

Sul suo profilo Facebook la Bresso si dice soddisfatta per la decisione del Tar, ci ha dato ragione. Roberto Cota comunica, invece, che farà ricorso al Consiglio di Stato. Seguendo la legge il risultato è chiaro.

Secondo la legge regionale, come ricorda Il Postil voto per il candidato presidente è distinto e separato da quello per le liste a questo collegate, tanto che gli elettori possono attribuire un voto disgiunto, scegliendo di votare un candidato presidente e poi una lista tra quelle che non sostengono il candidato che hanno votato. Dall'altra parte, però, chi vota soltanto la lista vede il suo voto estendersi automaticamente al candidato presidente collegato alla lista.

Continua a leggere su Torino2.0