Guinness dei Primati – La Nuova Zelanda vuole il record di punti

Quella sporca, ultima meta. Potrebbe titolarsi così, rifacendosi a un vecchio film sul football americano, l’obiettivo degli All Blacks sabato prossimo, nel secondo turno del Tri Nations 2010. Quella sporca, ultima meta… ma che sia trasformata. Mancano, infatti, sette punti alla Nuova Zelanda per superare il record di punti fatti in incontri internazionali. Record che

Quella sporca, ultima meta. Potrebbe titolarsi così, rifacendosi a un vecchio film sul football americano, l'obiettivo degli All Blacks sabato prossimo, nel secondo turno del Tri Nations 2010. Quella sporca, ultima meta… ma che sia trasformata. Mancano, infatti, sette punti alla Nuova Zelanda per superare il record di punti fatti in incontri internazionali. Record che appartiene alla Francia, ma che dovrà presumibilmente cedere lo scettro tra pochi giorni.

I Bleus, infatti, hanno realizzato 11792 punti in 660 incontri ufficiali, contro i 11786 degli All Blacks, messi a segno, però, in soli 462 test. Insomma, una media di 25,5 punti a partita per i tuttineri che, sabato, vogliono battere un altro, ennesimo record. Dietro a Francia e Nuova Zelanda troviamo l'Australia, con 10260 (in 509 test), seguita dal Galles (9860 in 612) e dall'Inghilterra (9837 in 629). Alle loro spalle, un po' a sorpresa, ecco l'Argentina, con 9513 punti in 331 partite, davanti ai campioni del mondo del Sud Africa (8713 in 386), all' Irlanda (7924 in 593) e alla Scozia (7542 in 592).
E l'Italia? L'Italia segue, con 403 partite ufficiali giocate e 6961 punti realizzati (17,27 a partita).