Amstetten: Fritzl chiede 1 milione di euro a intervista

Mentre sta per cominciare il processo a suo carico, Joseph Friztl approfitta della popolarità e imbottisce il portafogli: secondo i giornali austriaci, infatti, un’agenzia ha pagato 1 milione di euro per un’intervista esclusiva al padre mostro. E intanto a St. Poelten c’è chi per sfuggire all’assedio di reporter e fotografi si è preso una settimana

Mentre sta per cominciare il processo a suo carico, Joseph Friztl approfitta della popolarità e imbottisce il portafogli: secondo i giornali austriaci, infatti, un’agenzia ha pagato 1 milione di euro per un’intervista esclusiva al padre mostro. E intanto a St. Poelten c’è chi per sfuggire all’assedio di reporter e fotografi si è preso una settimana di ferie per andarsene in vacanza, ma anche chi ne approfitta e affitta una camera di casa a prezzi esorbitanti. Del resto gli hotel circostanti sono strapieni da tempo, e da qualche parte gli inviati devono dormire.

In ogni caso, trarre soldi da una vicenda così orribile mi pare come minimo squallido, e a poco vale l’idea di Fritzl – sempre che sia vera – di donare i soldi a figlia e figli-nipoti. Un milione di euro sono una cifra grossa, ma mi domando: davvero la vorranno?

Via | Repubblica

I Video di Blogo

Ultime notizie su Josef: il diavolo di amsetten

Tutto su Josef: il diavolo di amsetten →