Rugby Seven – L’Italia non può mancare il podio a Mosca

La Nazionale Italiana Seven maschile è dall’altroieri in raduno presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” di Roma per preparare la tappa finale del circuito FIRA in programma nel fine settimana a Mosca. I dieci azzurri convocati da Marco De Rossi e Luca Martin hanno iniziato da subito il lavoro sul campo e oggi,

La Nazionale Italiana Seven maschile è dall'altroieri in raduno presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” di Roma per preparare la tappa finale del circuito FIRA in programma nel fine settimana a Mosca. I dieci azzurri convocati da Marco De Rossi e Luca Martin hanno iniziato da subito il lavoro sul campo e oggi, ai microfoni di Federugby.it, tanto De Rossi che il capitano dell’Italseven Alessandro Onori non hanno nascosto le ambizioni dell’Italia e le insidie di un girone eliminatorio dall’elevata difficoltà.

“L’obiettivo – hanno detto De Rossi e il manager Arancio – è confermare almeno il terzo posto del 2009, risultato minimo per poter giocare il circuito IRB dell’anno prossimo”.
“In ogni caso – ha aggiunto De Rossi – noi andiamo a Mosca non per accontentarci di un piazzamento ma per provare a vincere, sapendo che sarà molto dura perché, nel girone eliminatorio, oltre a Moldavia e Polonia che sono ampiamente alla portata, troveremo altre pretendenti alla vittoria finale come Russia, Georgia e Portogallo”.
“Il livello del FIRA si alza anno dopo anno – ha commentato il capitano dell’Italseven maschile Alessandro Onori – ed è destinato a crescere sempre più in prospettiva olimpica. Noi quest’anno abbiamo raggiunto la finale nei due tornei FIRA cui abbiamo partecipato (Sopol e Spalato ndr) ma purtroppo abbiamo pagato un po’ di inesperienza nei match decisivi. Nell’ultimo periodo siamo stati molto assieme e lavorato bene, andiamo a Mosca per fare del nostro meglio e giocarci le nostre carte sino all’ultimo, anche se dovremo fare i conti con avversari molto agguerriti”.

Questi la rosa della Nazionale Italiana Seven maschile per le Finali FIRA del 10-11 luglio a Mosca:
Roberto BERTETTI (Petrarca Padova)
Benjamin DE JAGER (Benetton Treviso, 1 cap)
Luigi FADALTI (Casinò di Venezia)
Alessio GALANTE (Consiag I Cavalieri Prato, 2 caps)
Roberto MARIANI (Fiamme Oro Roma)
Alessandro ONORI (Plusvalore Gran Parma)
Marco ROSA (Ferla L’Aquila)
Giuseppe SAPUPPO (San Gregorio)
Diego VARANI (Futura Park Rugby Roma)
Alberto ZORZI (Casinò di Venezia)