Celtic League – Da domani Aironi al lavoro

Parte domani il viaggio che porterà gli Aironi in Celtic League. Mentre i nazionali (sia della maggiore sia della A) si godono qualche giorno extra di ferie e mentre per i nuovi stranieri si aspettano i visti, i primi 22 giocatori della franchigia lombardo-emiliana inizieranno da domani il lavoro sotto l’occhio di Franco Bernini e

Parte domani il viaggio che porterà gli Aironi in Celtic League. Mentre i nazionali (sia della maggiore sia della A) si godono qualche giorno extra di ferie e mentre per i nuovi stranieri si aspettano i visti, i primi 22 giocatori della franchigia lombardo-emiliana inizieranno da domani il lavoro sotto l'occhio di Franco Bernini e lo staff tecnico degli Aironi.

Lo staff tecnico guidato da Franco Bernini, che quest’anno potrà contare anche sull’apporto di Rowland Phillips, 10 caps con la nazionale gallese di cui poi è stato anche responsabile della difesa, avrà a disposizione quindi un gruppo ristretto di giocatori in questa prima fase del ritiro della squadra di Viadana. Oltre agli azzurri, infatti, mancano Nick Williams, Gareth Krause, Danwell Demas e Dylan Des Fountain. A disposizione di Bernini, da domani, ci saranno gli avanti Matias Aguero, Alberto De Marchi, Luigi Milani, Luca Redolfini, Plinio Sciamanna, Roberto Santamaria, Luigi Ferraro, Josh Furno, George Biagi, Nicola Cattina, Aldo Birchall, Andrea Benatti e Josh Sole; mentre per i trequarti ci saranno Paolo Buso, Pablo Canavosio, Julien Laharrague, Ludovic Mercier, Riccardo Pavan, Gabriel Pizarro, Giulio Rubini, Giovanbattista Venditti, Michael Wilson.