Test match estivi – La Francia fa autocritica, senza giri di parole

Brucia fortissimo la sconfitta subita a Buenos Aires. Quel 41-13 inflitto da un’Argentina ispirata da un Felipe Contepomi ha lasciato il segno nella Francia campione d’Europa in carica. Una sconfitta figlia di una pessima prestazione dei transalpini, oltre che dell’ottimo match dei Pumas. A differenza di tanti colleghi, anche di altri sport, però, i rugbisti

Brucia fortissimo la sconfitta subita a Buenos Aires. Quel 41-13 inflitto da un'Argentina ispirata da un Felipe Contepomi ha lasciato il segno nella Francia campione d'Europa in carica. Una sconfitta figlia di una pessima prestazione dei transalpini, oltre che dell'ottimo match dei Pumas. A differenza di tanti colleghi, anche di altri sport, però, i rugbisti francesi non cercano scuse e si prendono le loro colpe.

Come ha scovato Mario Salvini sul suo blog "Che Palle", dove ha pubblicato l'immagine qui a fianco. Tratta dal giornale Midi Olympique, non necessita di traduzioni. Il "francesismo" è chiaro, e l'opinione di Nallet sulla propria prestazione pure!