Rugby League – Gladiators e Leoni vincenti nell’Italia League

Prosegue il campionato italiano di rugby a tredici e nello scorso fine settimana si è disputato il secondo turno. Vincono Monselice e Roma, conquistando i primi due punti della stagione e lasciando a secco Padova e Firenze. Ora manca solo una giornata di stagione regolare per decidere le classifiche dei due gironi in vista della

Prosegue il campionato italiano di rugby a tredici e nello scorso fine settimana si è disputato il secondo turno. Vincono Monselice e Roma, conquistando i primi due punti della stagione e lasciando a secco Padova e Firenze. Ora manca solo una giornata di stagione regolare per decidere le classifiche dei due gironi in vista della finalissima di Roma, che si disputerà il 18 luglio.

A Roma i Gladiators hanno la meglio, ma i Magnifici lottano fino in fondo. 58 a 22 il passivo subito dai biancorossi che portano a casa un punto in classifica per le quattro mete realizzate.
In un pomeriggio molto caldo, sul campo dell'Unione Rugby Capitolina, i Magnifici Firenze hanno incontrato i Gladiators Roma per la seconda giornata del Campionato Italiano Rugby XIII. Il risultato finale (58 a 22 per i padroni di casa) la dice lunga sul divario tecnico e fisico espresso dalla compagine romana ieri in campo.
"Una squadra molto preparata che sbaglia pochissimo, con elementi in gran parte provenienti dalle serie maggiori del campionato italiano di rugby a 15. – commenta il tecnico Ferraro – Hanno praticato una difesa sullo stretto pressoché impenetrabile e veloci ripartenze in attacco."
"E' stato un incontro di debutto molto positivo per noi – ha aggiunto il capitano dei romani Pierluigi Gentile – contro una squadra molto forte e ben piazzata in campo, ne avevamo avuto prova vedendo il match disputato contro gli Spes Spartans Catania la scorsa settimana. I Magnifici hanno mantenuto per gran parte della partita i ritmi molto alti e solo nella ripresa siamo riusciti a distanziarli, dobbiamo ringraziare Gigi Ferraro e i Magnifici tutti per questa grannde giornata di Rugby League"
Nel primo tempo i Magnifici sono in partita, rispondono alle iniziative romane colpo su colpo in un sostanziale equilibrio fino al 30' del primo tempo. Alle mete di Giacometti, Panetti e Diodoro, rispondono in sequenza quelle di Falleri, Nava e Passaleva fino ad arrivare al 27' del primo tempo sul 16 a 16. La partita è dura e molto fisica. L'organizzazione difensiva dei Gladiators e la loro attitudine a non sbagliare prendono il sopravvento con 2 mete trasformate di Zitelli e Diodoro. Si va al riposo sul 28-16.
Al rientro in campo I biancorossi danno buona prova di carattere provando a rimontare il risultato. I fiorentini spendono molto e la Roma colpisce con Rotella e ancora con Zitelli. I Magnifici sanno di poter trovare la via della meta solo con azioni al largo e l'ultima meta gigliata di Rios lo dimostra. La reazione dei Magnifici si esaurisce e Firenze lascia definitivamente il passo ai Gladiators che nel finale segnano tre volte con Nitoglia, Franzoni e Giacometti.
Nel girone Nord i Leoni Veneti riescono a battere i Griffons Padova 30-22 sul campo esterno dei grifoni.
Le classifiche vedono nel Girone Nord Piacenza e Monselice con due punti che si sfideranno nell'ultimo turno della stagione regolare, mentre Padova chiude ultima a zero punti. Nel Girone Sud, invece, Roma e Firenze sono appaiate in testa con due punti, ma nel prossimo turno i Magnifici riposeranno e si sfideranno, invece, Roma e Catania.