Josef Fritzl e la sua ora d’aria in totale isolamento

Il processo per il 74enne austriaco Josef Fritzl, che ha rinchiuso e stuprato la figlia Elisabeth nello scantinato della loro abitazione di Amstetten per 24 anni, inizierà il prossimo 16 marzo e il padre/orco dovrà rispondere alle pesanti accuse di omicidio, stupro, riduzione in schiavitù, abuso e incesto.Nel frattempo il Sun ha pubblicato in esclusiva


Il processo per il 74enne austriaco Josef Fritzl, che ha rinchiuso e stuprato la figlia Elisabeth nello scantinato della loro abitazione di Amstetten per 24 anni, inizierà il prossimo 16 marzo e il padre/orco dovrà rispondere alle pesanti accuse di omicidio, stupro, riduzione in schiavitù, abuso e incesto.

Nel frattempo il Sun ha pubblicato in esclusiva una foto di Fritzl mentre trascorre la sua ora d’aria nel carcere austriaco di Sankt Poelten, a pochi passi dal tribunale che dovrà giudicarlo la settimana prossima.

L’uomo vive in completo isolamento e continuamente nel terrore che qualcuno dei suoi compagni di carcere possa accoltellarlo. Secondo una fonte interna al carcere, le guardie devono minuziosamente perlustrare tutta la zona e controllare che tutti siano rientrati prima di permettere a Fritzl di uscire.

Via | The Sun

I Video di Blogo

Ultime notizie su Josef: il diavolo di amsetten

Tutto su Josef: il diavolo di amsetten →