Rugby – La Nuova Zelanda, la Haka e i Maori

Mentre ha preso il via il celeberrimo torneo del 6 nazioni, una notizia proveniente dall’altra parte del mondo mette fine a una lunga contesa tra il popolo Maori e la nazionale della Nuova Zelanda.Gli All Blacks all’inizio di ogni match si caricano con la Haka, la danza tipica dei guerrieri Maori appunto, che ne rivendicavano

Mentre ha preso il via il celeberrimo torneo del 6 nazioni, una notizia proveniente dall’altra parte del mondo mette fine a una lunga contesa tra il popolo Maori e la nazionale della Nuova Zelanda.

Gli All Blacks all’inizio di ogni match si caricano con la Haka, la danza tipica dei guerrieri Maori appunto, che ne rivendicavano la paternità. Oggi è stata infatti riconosciuta ai Maori la proprietà della haka, ovviamente non si tratta solo di una quetione intellettuale, ma anche di soldi. Saranno infatti 120 i milioni di euro che i nativi neozelandesi riceveranno dai diritti di utilizzo dela danza di guerra, che però non potrà essere utilizzata a scopi commerciali. Due mete a uno per i maori.