Finlandia, una donna premier. Impossibile nel paese di Silvio Berlusconi

Di Andrea Garbin   La ricetta sembrerebbe semplice ce la insegna la Finlandia dove una donna di 67 anni è Presidente della Repubblica e proprio oggi una di quaranta anni, si avete capito bene 40, diventa premier. A Berlusconi cadrebbero tutti i denti e le rughe si attiverebbero tutte insieme al pensiero di essere governato da una

Di Andrea Garbin  

La ricetta sembrerebbe semplice ce la insegna la Finlandia dove una donna di 67 anni è Presidente della Repubblica e proprio oggi una di quaranta anni, si avete capito bene 40, diventa premier.

A Berlusconi cadrebbero tutti i denti e le rughe si attiverebbero tutte insieme al pensiero di essere governato da una donna, ma non sarebbe il solo, sarebbe in buona compagnia con larga parte della maggioranza.

Eppure ci sono molti indicatori che dicono che le donne a quanto pare amministrano meglio la cosa pubblica.

Continua a leggere su FamilyWeb